NOTIZIE / 07.07.21 / CULTURA

Cuscinoni 2021

Musica, spettacoli e proiezioni da luglio a settembre sul prato de Lostello in Cittadella.

Cuscinoni 2021

Da luglio a settembre concerti, spettacoli e proiezioni immergeranno gli spettatori in un'esperienza culturale all’insegna del relax e del “savoir-vivre”: Cuscinoni è una rassegna inserita nel calendario di "Parma Estate 2021” e organizzata, sull’erba de Lostello, centro culturale gestito da Emc2 Onlus nel Parco della Cittadella, da Cem Lira - Centro Educazione Musicale con il contributo di Fondazione Cariparma, il patrocinio della Regione Emilia Romagna e il sostegno del Comune di Parma e Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21.

Cuscinoni” aspira a diventare un momento della settimana atteso dai giovani che amano stare all’aria aperta, dalle famiglie che cercano un’alternativa alle calde mura di casa, dagli appassionati di musica di tutte le età e dagli abitanti del quartiere che vogliono andare a far due passi.

La proposta è volutamente ricercata, gustosa, curiosa, pensata in collaborazione con alcune delle realtà più stimolanti del panorama artistico del nostro territorio - come Squinterno Festival, Tutti Matti Per Colorno e Slegati! Festival - per portare ai cittadini, comodamente distesi sui cuscinoni del nome, un assaggio di ciò che di solito si svolge altrove.

E internazionale sarà il sapore del primo appuntamento, domenica 11 luglio alle 18, con il concerto dei The Buttshakers, band francese guidata dalla cantante americana Ciara Thompson e animata da una passione ardente per il soul. Il loro live caratterizzato da groove e suono potente, capace di reggere il confronto con le grandi orchestre soul americane, sarà aperto da un classico cittadino capace di scaldare gli animi: il funky e latin jazz dei Cinzano Five.

L’appuntamento è organizzato in collaborazione con Associazione Funkilario.

Dopo i due live, alle 21, verrà proiettata la finale degli Europei di calcio.

Per descrivere Giacomo Toni, ospite di Cuscinoni venerdì 16 luglio alle 21.00, Rolling Stone ha scritto: “Prendete Paolo Conte ed immergetelo in una vasca di LSD: otterrete le bizzarre narrazioni pianistiche di Giacomo Toni”. Un Canta-Autore nel vero senso della parola, da testi ironici e pungenti, malinconici ma sinceri, di un cinismo che a volte sconfina nell’euforia, e che rimandano al genio di Gaber, Iannacci, Conte, Capossela.

Ultimo appuntamento di luglio è con CCM Electro Paranoid Project venerdì 23 luglio alle 21, dove la creatività dell’improvvisazione jazzistica si unisce al sound elettrico e psichedelico del Rock alternativo con rivisitazione di brani da King Crimson, The Beatles, Jimi Hendrix, fino a Coldplay, in una sessione resa ancora più magnetica dai live painting realizzati dall’artista parmigiano Pietro Aimi.

Funk, musica nera e acid jazz sono la formula dei Westfalia con calde linee vocali soul rese infuocate da beat, groove di basso e fiati da studio 54, nell’appuntamento di venerdì 6 agosto alle 21.

Dopo la pausa di ferragosto la rassegna riprenderà, venerdì 27 agosto alle 21, con i Savana Funk: nel 2019 sono stati invitati a diversi appuntamenti del Jova Beach Party, hanno suonato sul palco di Propaganda live e nel 2020 hanno lavorato a un novo album di recente uscita per l’etichetta Garrincha GoGo. I Savana Funk incarnano la quintessenza della live band unendo funk, rock e blues con jam incendiarie e groove irresistibili.

Cuscinoni ospiterà poi l’attesissima anteprima del festival internazionale di Circo Contemporaneo “Tutti Matti per Colorno”, mercoledì 1 settembre alle 21, con la band The Cyborgs e giovedì 9 settembre, sempre alle 21, con Stefano Barigazzi.

The Cyborgs sono una two Man Band di power-alternative blues/boogie i cui componenti coprono i loro volti con dei caschi da saldatore facendosi chiamare ONE e ZERO come i simboli del codice binario; hanno suonato in tutta Europa oltre che in Canada e Siberia, aprendo i concerti fra gli altri di Bruce Springsteen, Deep Purple, Iggy Pop & The Stooges, Jeff Beck facendo ballare migliaia di persone con il loro estremo e folle power-boogie.

Stefano Barigazzi, cantante e chitarrista emiliano è un giovane talento del blues italiano, timbro vocale graffiante e uno stile chitarristico che ricorda i vecchi bluesmen del Mississippi, fortemente influenzato dal delta blues, country e folk, mescolato al funk di new orleans, ha già condiviso il palco con i più grandi bluesman e ricreerà in cittadella atmosfere d’oltreoceano.

Combinando didjeridoo, sintetizzatori analogici, percussioni, hang, beatbox e giocattoli modificati ad un looper elettronico, il progetto solista TribalNeed di Riccardo Moretti, ospite di Cuscinoni venerdì 17 settembre alle 21, è all’avanguardia delle tendenze musicali contemporanee. Melodie taglienti e suoni melancolici eseguiti su ritmi tribali raccontano la storia di questo “ElettroNomade” e del suo peregrinare tra la scena Elettronica Europea e le atmosfereA fro/Australiane.

Cuscinoni si concluderà domenica 19 settembre alle 18 con il concerto di uno dei drummer più conosciuti al mondo per l'originalità e l'unicità delle sue performance: Dario Rossi, stimato dagli amanti delle percussioni e della nuova scena musicale, ma noto anche al pubblico generico dopo che nell’estate del 2014 il video della sua performance a Berlino (Alexander Platz) è diventato virale sul web, ricevendo l'attenzione di numerose testate giornalistiche internazionali e programmi televisivi.

Il live-set/concerto organizzato in collaborazione con “Slegati! Festival”, prevede l’esecuzione delle sue produzioni con l’introduzione di sintetizzatori, campionatori e pad elettronici, un set che incrocia la tecnologia della musica elettronica e l’originalità delle sue percussioni.

Gli appuntamenti sono tutti a ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili con prenotazione obbligatoria attraverso l’app Parma 2020+21 oppure attraverso i contatti mail segreteria@cemlira.it, e telefono: +39 370 371 1496.

Gli eventi sono organizzati nel rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e distanziamento per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014