NOTIZIE / 13.11.19 / SPORT

Trofeo della Velocità

Domenica la prima edizione del "Trofeo della Velocità", negli impianti del Centro Sportivo Ercole Negri.

Trofeo Velocita` 1ba.jpg

Presentata questa mattina in conferenza la prima edizione del "Trofeo della Velocità", in programma per domenica 17 presso gli impianti del Centro Sportivo Ercole Negri.

Marco Bosi, vicesindaco e assessore alla Sport del Comune di Parma, ha introdotto la conferenza stampa: "Un evento, il primo nella nostra città, che celebrerà l'integrazione e il cammino che Parma ha fatto nella disciplina del nuoto e che ci rende davvero orgogliosi. Gli atleti gareggeranno insieme nel segno dello Sport". 

Ilario Battaglia, delegato FINP Emilia Romagna, ha sottolineato l'importanza di aver organizzato una manifestazione sportiva che avrà più obiettivi: "quello di promuovere lo sport paralimpico, quello di far ricordare agli atleti Parma come città che lavora per l'integrazione e quello dello Sport. Avremo una madrina che tutti ci invidiamo Giulia Ghiretti, atleta che ha portato ai massimi livelli la nostra Nazionale nel mondo del nuoto. Sarà una occasione per la città per conoscere e sentire da vicino l'energia che una gara organizzata così porta".

Grande soddisfazione da parte di Renato Baladelli, presidente Sport Center Polisportiva, perchè sarà il Centro Sportivo Ercole Negri ad ospitare l'iniziativa: "L'impianto che gestiamo è pronto ad accogliere gli atleti che si alterneranno nelle nostre corsie per una intera giornata, gareggeranno per guadagnarsi il primo Trofeo organizzato in città. Aspettiamo un numeroso pubblico domenica".

"Un grande risultato di numeri già in partenza per questo evento. Ospiteremo 400 atleti, 15 società e circa 850 gare che inizieranno domenica dalle 11.00. Gli atleti iscritti alle gare si alterneranno secondo un intenso programma che li vedrà gareggiare tra qualifiche e finali. Ringrazio Parma per averci creduto e l'impianto per la disponibilità. Parte del ricavato delle iscrizioni verrà devoluto all'associazione AIL" ha detto Andrea Avanzini, presidente Nuoto Club ‘91. 

Fabio Bussetti, delegato provinciale FIN, Antonio Bonetti, delegato CONI Parma, hanno sottolineato quanto sia importante organizzare eventi sportivi per gli atleti e per la città che abbiamo l'integrazione come obiettivo.

Sostenitore dell'evento anche CIP Emilia Romagna rappresentato in conferenza stampa dal delegato di Parma Andrea Grossi: "Esiste un solo Sport, in un'unica accezione e il Trofeo celebra proprio questo". 

Giulia Ghiretti gareggerà: "Sono felice di avere nella mia città la possibilità di partecipare ad una vera gara che ci vede tutti in vasca insieme. Spero che la città partecipi e venga a vederci". 

La manifestazione organizzata dalle società Nuoto Club ’91 e Sport Center Parma, in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, ospiterà 400 atleti, 15 società e circa 850 gare nella piscina del Centro Sportivo Ercole Negri di Parma. 

Le numerose iscrizioni si sono tinte d’azzurro con alcuni nomi della Nazionale ItalianaCostanza Cocconcelli, Giovanni Izzo e la parmigiana Giulia Ghiretti. 

La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (FINP), Nuoto Club ‘91 e Sport Center Parma insieme per un nuoto più integrato

Saranno oltre 400 gli atleti e 15 le Società provenienti dal centro-nord dell’Italia, domenica 17 novembre scenderanno in vasca al Centro Sportivo Ercole Negri (via Cardani 19) per la 1° edizione del “Trofeo Velocità” realizzato con il patrocinio del Comune di Parma e del Comitato Italiano Paralimpico (CIP). 

Dalle ore 11.00 alle ore 18.00, gli atleti iscritti alle gare della FINP e FIN si alterneranno secondo un intenso programma che prevede 850 gare tra qualifiche e finali. Numerosi le iscrizioni, oltre alla presenza di 250 nuotatori parmigiani, e alcuni nomi della Nazionale Italiana. 

Non poteva mancare Giulia Ghiretti (classe 1994), Argento nei 100metri rana SB4 e Bronzo nei 200 MISTI SM5 ai campionati del mondo di Londra, che gareggerà nei 50metri stile libero e nei 50metri dorso, in preparazione dei campionati europei che si terranno a Funchal in Portogallo e le paralimpiadi a Tokio. 

Presente anche la romagnola Costanza Cocconcelli (classe 2002) vera protagonista in estate con l’Oro nei 50 metri stile libero e il Bronzo nei 50metri dorso ai Campionati Europei Juniores di Kazan 2019; dopo poche settimane è anche Bronzo. Da lontano arriva invece Giovanni Izzo (classe 1998), nella staffetta 4x100metri stile libero mista ai Campionati Mondiali Juniores di Budapest dietro agli Stati Uniti e alla Russia. 

Oro nei 50 metri stile libero ai Campionati Europei Juniores a Budapest 2017 e primo talento azzurro del quadriennio olimpico post Rio a trasferirsi negli Stati Uniti: studia al North Carolina State University e nuota al fianco di Cullen Jones (Oro nella staffetta alle Olimpiadi di Pechino 2008). E infine il bolognese Simone Geni atleta d’interesse nazionale. 

La manifestazione, che si svolgerà nella vasca da 25mt e 8 corsie, rientra tra le gare a livello Nazionale approvate dalla FIN ed è valida come Meeting interregionale di nuoto FINP. 

Possono partecipare gli atleti delle categorie: Ragazzi F (2007/2006), Ragazzi M (2006/2005/2004), Assoluti F (2005 e precedenti), Assoluti M (2003 e precedenti) per le gare FIN; Esordienti (2009/2008/2007/2006), Ragazzi (2005/2004/2003), Juniores (2002/2001/2000) e Seniores (1999 e precedenti) per le gare FINP. 

Con l’obiettivo di regalare alla città di Parma una straordinaria giornata di nuoto, all’insegna dello sport e dell’agonismo per tutte le società presenti, durante l’evento saranno presenti anche gli atleti della Gioco Polisportiva impegnati in alcune corsie con un’attività dimostrativa. 

All’Associazione Italiana Leucemia (AIL) – sezione di Parma sarà devoluto 1 euro per ogni tassa gara ad atleta. 

Sostenitori della manifestazione sono: SuperAbile Inail, Barilla G. e R. Fratelli, Parmalat, Jaked e Acquarapid. 

Partecipano | Bosi Marco
ALLEGATI |

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014