NOTIZIE / 19.06.20 / SCUOLA

“Respira con il cuore – C'è aria di futuro”

Presentato on line il progetto frutto della collaborazione tra Comune di Parma e Chiesi Farmaceutici, per dare voce ai giovani che hanno vissuto il lockdown. 

seletti_respiraw1.jpg

E' un progetto altamente innovativo che sfrutta le nuove tecnologie ed il mondo digitale per dare voce ai giovani, quei giovani che hanno trascorso un'esperienza unica, indimenticabile, per certi versi inconsueta e forte: il lockdown legato all'emergenza coronavirus.

Sono stati 70 lunghi giorni che hanno segnato tutti, a partire da loro. E così “Respira con il cuore – C'è aria di futuro” ha tradotto le testimonianze dei giovani delle scuole medie in filmati, diretti, senza filtri, che vanno dritti al cuore.

Respira con il cuore è un progetto di cultura e responsabilità sociale pensato dal Comune di Parma in collaborazione con il Gruppo Chiesi, E' stato presentato, nel corso di una conferenza stampa digitale, sul canale Facebook dedicato, dall’Assessore alla Scuola del Comune di Parma, Ines Seletti; da Maria Paola Chiesi, Shared Value & Sustainability Head, del Gruppo Chiesi, e da Sofia Viscardi, testimonial del progetto, scrittrice e ideatrice del programma "Canale di Venti" su Youtube, nonché giovanissima influencer digitale con oltre un milione di follower . E' il punto di vista dei più giovani quello che emerge dal percorso attuato, per vedere il futuro attraverso i loro occhi.

Il progetto ha coinvolto 12 classi delle medie, oltre 300 giovani studenti, e proseguirà a settembre con i ragazzi delle superiori. Sono i giovani i protagonisti che si raccontano e ci raccontano come hanno vissuto il lockdown, come hanno guardato al futuro, le emozioni che hanno condiviso. Grazie al supporto del Settore Servizi Educativi del Comune di Parma, le esperienze sono state tradotte in diversi filmati.

Il progetto si è articolato in due fasi, grazie ad un percorso laboratoriale ad hoc. In un primo tempo era nato con l'obiettivo di promuovere una cultura libera dal tabacco nei giovani, attraverso un’azione di sensibilizzazione per prevenire la diffusione precoce del tabagismo.

Il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria e la sospensione della normale attività didattica delle scuole ha portato il gruppo di lavoro dedicato a questo progetto (rappresentanti Gruppo Chiesi, Progettazione Scolastica Comune di Parma, Gruppo Scuola) a ripensare e di conseguenza rimodulare il focus iniziale. Nella prima fase i ragazzi si sono confrontati sulle tematiche del progetto con gli educatori, per fare emergere i concetti differenzianti dell’esperienza. Nella seconda fase, ancora in corso, hanno sviluppato i temi emersi nella prima fase attraverso dei video ideati e girati da loro stessi, con i mezzi che hanno a disposizione, supportati da videomaker professionisti nella strutturazione narrativa e nel montaggio, lasciando libero spazio alle emozioni e alle domande emerse in fase laboratoriale.

Il progetto prevede l’attivazione di un sito internet dedicato (https://www.respiraconilcuore.it/) e di specifiche pagine social sui principali network digitali: Facebook, Instagram e Youtube.

Centrale nel sito saranno i filmati realizzati dai giovani delle scuole medie che troveranno spazio anche sui canali social del progetto. Respira con il cuore proseguirà anche nella seconda fase dell’anno: a partire da settembre, vedrà coinvolte le ragazze ed i ragazzi delle scuole superiori del territorio.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014