Comunicati Stampa

17.06.21 / CULTURA

Pillole Festival

Dal 24 al 27 giugno alle Serre Petitot del Parco Ducale incontri, cultura e intrattenimento dedicati a un pubblico di tutte le età con “Pillole” di letteratura, arte, musica, favole


Con alle spalle il buon risultato della sua prima edizione nell’estate del 2020, Pillole festival torna il 24, 25, 26 e 27 giugno alle Serre Petitot nel programma “Parma Estate” del Comune di Parma. Una rassegna di incontri dal vivo, cultura, intrattenimento e svago intelligente dedicati a un pubblico di tutte le età. “Pillole” di letteratura, arte, musica, favole: quattro giorni di appuntamenti per ritrovarsi e riallacciare i legami e le relazioni grazie al potere della cultura, portando avanti il motto “la cura dell’arte”.

Il progetto

Il festival, della durata di 4 giornate, è nato dalla collaborazione fra Parma 360°, Scintille Bookclub e Positive River festival che hanno ideato il format degli appuntamenti. Con il sostegno del Comune di Parma e del Ministero della Cultura, Pillole torna ad attivarsi per dare vita ad un evento unico e coinvolgente nelle stupende Serre Petitot del Parco Ducale di Parma.

Pillole Festival ci regalerà la presenza fisica di protagonisti della nostra contemporaneità attraverso talk sull'attualità, concerti dal vivo, presentazioni di libri, spettacoli e laboratori anche per i più piccoli.

L'obiettivo è promuovere la cultura e la creatività̀ in settori diversi, a 360 gradi, stimolando riflessioni e dibattito sulla contemporaneità con l’intento di approfondire i differenti linguaggi espressivi e le tematiche più̀ attuali e innovative.

In apertura giovedì 24 giugno alle ore 18.30 la scrittrice e sceneggiatrice Chiara Barzini ci parlerà del suo romanzo "Terremoto" (Mondadori) e di un mondo adolescenziale a metà fra una ruvida California e l’Italia. Parola alle scrittrici con l'incontro "Scrivere è donna": in compagnia di Silvia Bottani, Laura Calosso e Anna Siccardi parleremo di libri, di scrittura, di editoria con uno sguardo al femminile.
Ogni giorno di Pillole si conclude con la grande musica dal vivo. Si comincia con Finaz, fondatore della Bandabardò insieme ad Erriquez nel 1993, da sempre riconosciuto come uno tra i migliori chitarristi italiani, che proporrà uno show di chitarra acustico con composizioni originali e alcuni brani della Bandabardò. Il concerto si presenta come un omaggio alla sei corde che, di brano in brano, si trasforma in una piccola orchestra.

Venerdì 25 ci sposteremo a Napoli e Roma con gli scrittori Alessio Forgione (Giovanissimi e Napoli mon amour, edito NN, Premio Berto 2019) e Roberto Venturini (L'anno che a Roma fu due volte Natale, SEM, nella dozzina del Premio Strega 2021), che ci presenteranno i loro romanzi, in un viaggio fra paesaggi e intime introspezioni dei protagonisti.

Pillole è anche laboratori per bambini insieme a Polpo Ludo e l’illustratrice Chiara Ficarelli.
Chiude la seconda giornata del festival Luca “O'Zulù” Persico (99 Posse) in "VIO-LENTI" che insieme a Edo Notarloberti ci accompagnano in uno spettacolo e in un viaggio emozionale che dura trent'anni, voce e violino attraversano la carriera intera di Zulù con i 99 posse.

Sabato 26 si inizia al Museo Cinese ed etnografico con un laboratorio sul grande gioco del mondo.
I talk della giornata sono dedicati all’illustrazione d’autore, con tre dei più affermati illustratori contemporanei. Ci immergeremo nell’universo creativo di Davide Bonazzi e Giordano Poloni, protagonisti della mostra “Dinamica” allo spazio vetreria di Via Dalmazia di Parma 360 Festival a cura di illustation.it, e scopriremo come nasce una copertina perfetta. Psicologia e illustrazione: il disegno come cura dell’anima, un dialogo fra l’illustratrice torinese Ilaria Urbinati e la dott.ssa Valeria Locati (Unapsicologaincittà).
Dalle 21.30 sul Palco dell Serre Petitot l’esibizione di Musica Per Bambini, pseudonimo dietro al quale si cela Manuel Bongiorni poliedrico autore, scrittore, attore e musicista piacentino, oggetto di un vero e proprio culto sin dai primi anni di questo secolo. La sua musica mescola elettronica, metal, musica medievale, filastrocche. Il suo ultimo album “Alla Fiera Della Fine” è coprodotto da Hukapan, l’etichetta di Elio e Le Storie Tese e vede la partecipazione in più brani di Elio stesso e di Rocco Tanica. Negli anni ha collaborato, tra gli altri anche con Caparezza e Alessio Bertallot.

Domenica 27 un pinic con intrattenimento culturale al Parco Ducale dedicato a tutti, all’insegna della lettura, dell’arte, del teatro e della musica per grandi e piccini con Polpo Ludo, Circolarmente, Rumba Pesa con il loro "Live in Tandem”, Spettacolo musicale itinerante e tanti ospiti.

Alle 18 ci sposteremo al Cinema Astra e parleremo di femminismo e serialità televisiva insieme a Marina Pierri, scrittrice e critica televisiva che presenterà, in dialogo con Sara Martin, il suo libro ormai iconico: Eroine - Come i personaggi delle serie tv possono aiutarci a fiorire (Edizioni Tlon).

Concludiamo il Festival in bellezza insieme a La McMusa, giornalista e divulgatrice di cultura nordamericana, che ci introdurrà al mito dell’America on the Road e parlerà di Nomadland, caso letterario e cinematografico, in un intreccio di letteratura, cinema e attualità prima di vedere insieme il film premio Oscar.

Anche quest'anno "Pillole" coinvolge la comunità creativa del territorio e una rete di realtà culturali cittadine per regalare alla cittadinanza cultura, intrattenimento e svago di qualità.
Pillole è realizzato in collaborazione con: Mondadori Bookstore, Libreria Diari di Bordo - Libri Per Viaggiare, Cinema Astra, Circolarmente, Museo d’Arte Cinese ed etnografico, Polpo Ludo, Illustation.it, Mind for Music.

Durante Pillole Festival sarà esposta una selezione di illustrazioni degli autori presenti e i libri degli ospiti, in collaborazione con i partner.

Pillole è a ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.

Prenotazioni su https://www.eventbrite.it/d/italy--parma/pillole-festival/?page=1

Pillole è a cura di Associazione Culturale 360 Camilla Mineo, Silvano Orlandini, Caterina Bonetti / Biblioprecaria, PARMA 360 Festival, Scintille Bookclub, Positive River con il sostegno del Comune di Parma e del Ministero della Cultura, è inserito nel calendario Parma Estate 2021

In caso di pioggia eventuali comunicazioni sulle pagine social di Pillole Festival, verrà inviata una mail ai partecipanti e verranno fatte comunicazioni sui canali social ufficiali.

Contatti: infofestivalpillole@gmail.com

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014