Comunicati Stampa

27.02.18 / FAMIGLIA E PERSONA

“I rifugiati nelle comunità interculturali”

Parma, 27 febbraio 2018.


Incontro all'Auditorium della Casa della Musica, giovedì 1 marzo, alle 17.30, dal titolo: “I rifugiati nelle comunità interculturali”.

E' in programma giovedì 1 marzo, alle 17.30, all'Auditorium della Casa della Musica, l'incontro del titolo: “I rifugiati nelle comunità interculturali”.

E' il primo nell'ambito del ciclo di incontri: “L'integrazione vincente – Comunità di fronte alla sfida della convivenza”, organizzato dall'Assessorato al Welfare del Comune di Parma in collaborazione con CIAC onlus.

Al momento interverranno Laura Rossi, assessore al Welfare del Comune; Michele Rossi, Direttore di CIAC onlus; Chiara Marchetti e Mariacristina Molfetta, curatrici del volume della Fondazione Migrantes dal titolo:“Il diritto d’asilo. Accogliere Proteggere Promuovere Integrare”; i testimoni dei progetti “Rifugiati in famiglia”, “Tandem”, "Tutor territoriale per l'integrazione" di CIAC onlus. Sarà proiettata la videoinstallazione a cura di Migrabilia Media Lab. - laboratorio multimediale di CIAC. Durante l’incontro saranno distribuite gratuitamente copie del Report 2018 “Il diritto d’asilo. Accogliere Proteggere Promuovere Integrare”.

Report 2018 “Il diritto d’asilo. Accogliere Proteggere Promuovere Integrare” della Fondazione Migrantes dedica il focus di approfondimento alle esperienze di accoglienza di rifugiati in famiglia. Un’occasione per parlare di rifugiati e relazioni interculturali, a partire dalla presentazione del report con le due curatrici – Mariacristina Molfetta della Fondazione Migrantes e Chiara Marchetti di CIAC onlus, che ha anche curato la sezione di approfondimento – ma allargando lo sguardo anche alle altre esperienze di coinvolgimento diretto della comunità locale: non solo aprendo la porta di casa a un rifugiato, ma anche attraverso esperienze di co-housing tra giovani rifugiati e giovani italiani o con l’impegno diretto come tutor territoriale per l’integrazione.

La sfida della convivenza – in un periodo storico in cui aumentano esponenzialmente gli episodi di razzismo e discriminazione – si può vincere anche raccontando una realtà che c’è già e che abita le nostre città nella quotidianità di legami che vanno ben oltre l’accoglienza istituzionale. Con le parole di uno dei rifugiati che ha vissuto l’esperienza dell’accoglienza in famiglia: «Sono quasi 9 anni che giro senza la mia famiglia. Ho già avuto diverse esperienze di convivenza con amici, anche in carcere in Libia. Però questa esperienza è stata molto diversa, perché ho vissuto con una famiglia che è proprio diversa da me: cultura, religione, modi di pensare. È stata un’occasione molto importante. Se si prova a conoscere delle cose nuove, prima hai paura e non ti butti dentro, poi man mano che ci provi, arrivi a toccare la realtà. Mi ha cambiato. Oggi sono davvero convinto che le persone possano vivere bene insieme, anche se sono diverse tra loro».

Il ciclo di incontri “L'integrazione vincente”, prosegue con altri due appuntamenti: giovedì 22 marzo, alle 17.30, sempre l'Auditorium Casa della Musica, con “Le pratiche di accoglienza e le comunità ospitanti” e mercoledì 11 aprile, alle 17.30, con la presentazione del libro di Luigi Manconi e Federica Resta “Non sono razzista ma...”, presso Auditorium del Palazzo del Governatore alla presenza degli autori.

 

ALLEGATI |
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014