Comunicati Stampa

01.12.20 / LAVORI PUBBLICI

Festa del Raccolto urbano

Quinta edizione nel segno del rispetto delle norme anticontagio Covid 19. Da sabato 5 dicembre, al via la raccolta dei cachi.


Torna sabato “La Festa del Raccolto Urbano”. L’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, per motivi legati all’emergenza Covid 19, si terrà, quest’anno, con modalità differenti rispetto al passato per evitare assembramenti e situazioni che siano in contrato con le norme anticontagio.  Lo spirito dell’iniziativa è quello di celebrare il patrimonio culturale, naturale e produttivo rappresentato dalle alberature frutticole presenti nell'area urbana di Parma. Si tratta, in questa stagione, di 142 alberi di cachi, dislocati in 7 vie cittadine. I cachi analizzati da un laboratorio certificato, risultano privi di inquinanti e sono pienamente a norma di legge.  

La consueta grande festa in via Cremona non si terrà. In alternativa, i cittadini sono invitati a dotarsi di raccoglifrutta e procedere, nel rispetto delle normative e del distanziamento fisico, alla raccolta dei cachi nelle prime due settimane di Dicembre nelle seguenti vie di Parma: Via Cremona; Via Cocconcelli; Via Marchesi; Via Baratta; Via  Boccaccio; Via Barilli e Via Salmi. 

Legambiente sarà presente in via Salmi, sabato 5 dicembre dalle ore 14. 

Le Associazioni promotrici invece procederanno alla raccolta dei cachi di via Cremona sabato 5 e domenica 6 dicembre, dalle 8:30 alle 16:30, utilizzando un cestello elevatore. I cittadini potranno ritirare le cassette di cachi raccolte, tra le ore 9 e le ore 16.30, in entrambi i giorni. Chi vuole dare un contributo per sostenere le spese relative al noleggio del cestello elevatore può farlo in quest'occasione o contattando gli organizzatori all'indirizzo perparmacittaverde@gmail.com. Per maggiori informazioni scrivere a perparmacittaverde@gmail.com e visitare il sito: http://www.fruttortiparma.it/festaraccoltourbano.html 

La Festa, che si svolge con il patrocinio del Comune di Parma, è organizzata da Parma Sostenibile, Fruttorti di Parma, WWF Parma, Cultural-mente,  Legambiente Parma, ANCESCAO, ADA Onlus. E vede l’adesione di: Manifattura Urbana, ADA Associazione Donne Ambientaliste, Art Lab, Fridays for future Parma, Mamma Trovalavoro, No Cargo Parma, Slow Food Parma, Respiro Libero, Tuttimondi, Manifesto per San Leonardo, Eureka. Arte Cultura e Animazione, Pianeta Verde, FIAB Parma, Rete Solare per l’Autocostruzione, Cortex Bistrot, McLuc Culture, Le Petit Vélo_educazione su due ruote, La Sajetta , Ciac Onlus, Casa della Pace Wonderful World, Bibliomondo famiglie volontarie, A.P.S. ParmaKids, Libri con le ruote La biblioteca viaggiante di Parma, Made in Art, Mercatiamo, Cielo Buio, Stop Elettrosmog Parma, Isde Parma associazione medici per l’ambiente, Amici del Parco e del Casino dei Boschi, Associazione Post, L’ABC, Movimento per la Decrescita Felice Parma, IBO Italia, CEA Centro Etica Ambientale, DES Distretto Economia Solidale Parma, Io mangio locale, Banca Etica, Casa delle Donne Parma, Wendy Film., Kinoki Associazione Culturale, CNGEI Parma, Centro Studi Movimenti Parma, Eco Sol Gea, Associazione AltroGiro Libreria Piccoli Labirinti, Cigno Verde Cooperativa Sociale, Distretto A, Teatro Migrante Parma, Arte Migrante Parma, Istituto Comprensivo Micheli , I monnezzari di Parma, Oltrefood, Associazione Donne di qua e di la, Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti, Orti Sociali Cinghio Sud, Parchi del Ducato, Liceo Scientifico Marconi, Natour Biowatching.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014