Comunicati Stampa

21.01.22 / LAVORI PUBBLICI

Amianto rimosso da tetti di immobili comunali

Mille e cento metri quadrati di amianto rimosso da tetti di immobili comunali in strada Santa Margherita.


Si sono conclusi i lavori di rimozione e sostituzione dell’amianto sui tetti di diversi immobili del Comune situati in strada Santa Margherita. I lavori hanno preso avvio in settembre e sono durati quasi tre mesi, con la rimozione dei pannelli di amianto dal tetto del dormitorio Kant, destinato ai senza tetto, dal fabbrico dei magazzini del Teatro Regio, e da uno dei capannoni adibiti ad Archivio storico comunale. In tutto si tratta di mille e centro metri quadrati di amianto sostituti con nuove lastre coibentate e con sistema di sicurezza per la manutenzione. 

In tutto sono stati investiti 180 mila euro di fondi ministeriali che il Comune si è aggiudicato per questo tipo di interventi. Il Comune, inoltre, ha posto rimedio, grazie a questi fondi, a infiltrazioni sul tetto del capannone del magazzino della Soprintendenza, sempre in strada Santa Margherita.  

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche Michele Alinovi: “I lavori seguono quelli messi in atto nel corso degli anni precedenti, grazie anche a finanziamenti ministeriali, prevedendo la rimozione dell’amianto in diversi edifici di proprietà comunale, in linea con gli indirizzi di mandato, che riguardano la rimozione progressiva di tutto l’amianto e l’adeguamento normativo degli immobili del Comune, come già fatto nelle scuole e negli edifici dedicati alla pratica sportiva”.