Comunicati Stampa

24.03.22 / LAVORI PUBBLICI

Distretto del Cinema

Riqualificazione del Cinema teatro Cinghio: 700 mila euro per la terza sala d'essai della città. Lavori in corso per riqualificazione energetica, adeguamento sismico ed antincendio.


Hanno preso avvio i lavori di riqualificazione del Cinema teatro Cinghio, inserito nel Distretto del Cinema del quartiere Montanara. Il progetto fa parte di in un più ampio programma di riqualificazione degli immobili situati nel comparto che include la realizzazione, in corso d’opera, della nuova biblioteca del Quartiere Montanara, ex villa Ghidini, ed il Distretto del Cinema di Parma a seguito di interventi di ristrutturazione di una porzione dell’immobile “Centro Civico di Quartiere Cinghio”

Per l’intervento sono stati stanziati 700 mila euro di cui 240 mila di finanziamenti ministeriali che il Comune ha destinato alla realizzazione del primo lotto dei lavori, che sono in carico a Parma Infrastrutture Spa, e che riguardano il rifacimento delle coperture dell’edificio che sarà sottoposto ad una riqualificazione energetica, all’adeguamento alla normativa antincendio e ad un adeguamento sismico completi.

Altri 350 mila euro sono fondi propri del Comune, impegnati a questo scopo, a cui si aggiungono 100 mila euro di finanziamenti da parte di Parma Infrastrutture Spa.

Il progetto è stato illustrato questa mattina, nel corso della conferenza stampa a cui hanno preso parte l’Assessore alla Cultura, Michele Guerra; l’Assessore alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, Michele Alinovi, e l’ingegner Albino Carpi e l’architetto Nicola Simboli di Parma Infrastrutture Spa

“Il recupero del cinema teatro Cinghio – ha spiegato l’Assessore Michele Guerra –è motivo di grande soddisfazione in quanto esso rappresenta la terza sala d’essai della città. Si tratta di un recupero importante con nuovi spazi per il coworking, incontri, ed un’area espositiva. A conclusione dei lavori sarà possibile riabbracciare questo spazio insostituibile, inserito nel Distretto del Cinema”

“Sono stati investiti 700 mila euro – ha spiegato l’Assessore Michele Alinovi – per interventi significativi di riqualificazione energetica, adeguamento sismico ed antincendio, in modo da rivitalizzare luoghi e spazi. L’intervento si inserisce in una politica portata avanti dall’Amministrazione in questi anni per mettere in sicurezza scuole, luoghi monumentali, della cultura e delle periferie. Il lavori del primo stralcio si concluderanno entro giugno. L’auspicio è di riconsegnare il complesso alla città entro fine anno”.

Si tratta di un recupero che si svolge per stralci e che è stato predisposto grazie alla sinergia tra tecnici di Parma Infrastrutture e Ufficio Cinema del Comune di Parma. Esso permetterà di avere a disposizione una sala cinema e teatro completamente ristrutturata grazie ad interventi ad hoc tra cui il rifacimento del tetto, già a buon punto, e la completa riqualificazione energetica dell’edificio.

Accanto al recupero della sala di proiezione, al piano terra, sarà ristrutturata e riaperta al pubblico la Sala delle Colonne, spazio polifunzionale in cui poter organizzare mostre, presentazioni di libri e altre iniziative.

Grazie alla ristrutturazione verranno ampliati gli spazi al primo piano dove è prevista una Sala Polifunzionale aperta al pubblico e altri spazi da adibire ad uffici.

Verrà sistemata anche l’Arena Estiva, con particolare riguardo alla pavimentazione, alla posa di nuove sedute in metallo ed alla revisione dell’impianto elettrico.