Comunicati Stampa

03.06.21 / PARI OPPORTUNITA E DIRITTI

LE PARMIGIANE

Nella sua terza edizione il Sant’Ilario delle donne di Parma premia i migliori progetti di chi si è impegnata nel campo dell’istruzione durante la pandemia.


Cerimonia di consegna nel Giardino Segreto di San Paolo con il Sindaco e Nicoletta Paci Assessora alle Pari Opportunità e Diritti dei Cittadini.

Parma, 3 giugno 2021. Sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook Città di Parma la cerimonia di premiazione delle Parmigiane terza edizione..

Al Giardino Segreto di San Paolo, il Sindaco Federico Pizzarotti e l’Assessora alla Partecipazione e alle Pari Opportunità Nicoletta Paci consegneranno il Premio dedicato alle donne di Parma.

Il Premio, giunto alla terza edizione, e voluto dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Parma, è destinato a donne parmigiane impegnate a favore della comunità o che si sono distinte per capacità professionale, intraprendenza, creatività, talento nel lavoro, nelle arti, nell’impegno sociale e politico.

Le vincitrici vengono scelte fra una rosa di numerose candidate segnalate da Enti, Istituzioni, Associazioni operanti sul territorio della Provincia di Parma o da privati/e cittadini/e.

Per l’anno 2021 è stato scelto il tema dell’Istruzione durante la pandemia e sono stati assegnati due premi: uno per le donne di età fino a 40 anni (sezione giovani), uno per le donne di età superiore a 40 anni.

I Premi sono stati assegnati da una Commissione formata da Nicoletta Paci, Assessora alla Partecipazione e alle Pari Opportunità del Comune di Parma e da sei rappresentanti di associazioni femminili resesi disponibili: ADA, Centro antiviolenza, Moica, Fidapa, Lions Club Maria Luigia, Moica e Zonta International.

Il premio per la sezione giovani è stato assegnato a Zoe Coccoi, studentessa del Liceo Bertolucci di Parma, con questa motivazione: “Per aver messo a disposizione della comunità scolastica il proprio sapere e la propria competenza in una o più discipline, creando una rete tra gli studenti di diverse classi e indirizzi per supportarsi reciprocamente nello studio, permettendo agli studenti di riappropriarsi di pratiche di condivisione di spazi e prossimità che erano tipiche delle scuola in tempo pre-covid. Ha ideato e promosso il progetto “Compagni di studio”, con le compagne e i compagni del Gruppo Volontariato & Service Learning del Liceo Bertolucci”.

Il premio per la sezione over 40 è stato assegnato a Franca Zanichelli, naturalista e divulgatrice scientifica, con questa motivazione: “Durante la pandemia ha attivato esperienze educative per condividere il valore della natura. Ha creato, insieme a un gruppo dei collaboratori dei Parchi del Ducato, il MuMab, Museo del Mare Antico e della Biodiversità, nel Podere Millepioppi nel Comune di Salsomaggiore. Si tratta di un innovativo e completo progetto di museo didattico, destinato a famiglie, bambini, ragazzi e adulti, inaugurato nel settembre 2020. Ha contribuito a dare visibilità e valore al territorio parmense, anche nel campo dell’educazione ambientale, della divulgazione e della tutela detta biodiversità.”

La Commissione ha voluto inoltre riconoscere una menzione speciale alla Professoressa Isa Guastalla “Per essere stata capace di aiutare la collettività a superare l’isolamento e la paura, organizzando lezioni on line e iniziative dedicate alla lettura. Da sempre faro della cultura in ambito cittadino, anche durante la pandemia ha continuato ad essere figura di riferimento e portatrice di cultura per la collettività.”

Alle vincitrici viene consegnata una targa di riconoscimento e una pergamena.

 

 

 

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014