Comunicati Stampa

30.11.21 / PARI OPPORTUNITA E DIRITTI

Donne che raccontano storie

Appuntamento il 4 e il 6 dicembre. Scrivere per ritrovare una memoria individuale e collettiva


Donne che raccontano storie, progetto di Daniela Rossi con il sostegno ddell’Assessorato alle pari opportunità del Comune di Parma: due gli appuntamenti di dicembre. 

Si comincia sabato 4 dicembre, alle 17, alla Biblioteca Guanda. Francesca Avanzini, Elisa Pellacani e Daniela Rossi presenteranno il libro” Storie di donne” e il concorso nazionale di racconti autobiografici e memoir, il tutto per “ritrovare la memoria individuale e collettiva, che ripensa il passato scrivendo un’esperienza personale e la situa nel mondo”, come scrive Daniela Rossi in una nota del libro.

Sette donne (Fiorenza Bonini, Giada Costa, Ivana Manferdelli, Daniela Masi, Luciana Talignani, Claudia Venturelli, Angela Zanichelli) affidano alla scrittura il loro vissuto e le loro esperienze dopo aver partecipato al laboratorio di memoir con la scrittrice Francesca Avanzini, realizzato nell’ambito del progetto “Donne che raccontano storie”, a cura di Daniela Rossi, che ha preso avvio nel 2020 a Parma per iniziativa delle Associazioni “Fragili Guerriere”, “Pantarei”,“Ilde” e della Bibliotaca Guanda, con il sostegno dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Parma.

Prendono forma ricordi di viaggi, di grandi case rurali e accoglienti, di persone care, sapori, odori, materiale di cui tutte/i dispongono per pensare o ripensare il proprio passato. Ne deriva la possibilità di conoscere “la città delle donne” e farne cogliere aspetti poco noti da parte di una comunità che "voglia definirsi inclusiva e democratica", come sottolinea Nicoletta Paci, Assessora alle Pari Opportunità, inserendo l’iniziativa tra quelle di “Parma 2020+21, Capitale della Cultura Italiana”.

Francesca Avanzini (a cura di), Storie di donne, Prefazioni di Nicoletta Paci, Daniela Rossi, Elisa Pellacani, Consulta librieprogetti, 2021, illustrazioni di Elisa Pellacani. 

Ingresso libero, per prenotazioni donnecheraccontanostorie@gmail.com

Si proseguirà lunedì 6 dicembre 2021, alle 17.30, presso Palazzo del Governatore con la conferenza/performace L’invenzione occasionale di Elena Ferrante.

Conferenza con performance di Tiziana De Rogatis e Chiara Lagani tratta dal libro di Elena Ferrante L’invenzione occasionale.

Chiara Lagani è scrittrice, attrice e regista della compagnia teatrale “Fanny & Alexander”, uno dei più importanti teatri di ricerca nazionali. Tiziana De Rogatis è scrittrice, critica letteraria e massima esperta di Elena Ferrante.

Si tratta di un’azione che elegge a tema il femminile, attraverso l’autrice Elena Ferrante, e con la complicità di una delle migliori voci critiche, sempre e non a caso credo una donna.

Ferrante è un’autrice potente, sempre spiazzante e mai scontata per i lampi di viva luce che sa gettare sugli argomenti più fondi, accendendo grosse rivoluzioni interiori in chi legge. Il suo L’invenzione occasionale (Edizioni E/O, 2019) raccoglie i pezzi che sono usciti settimanalmente, per un anno, su The Guardian a firma dell’autrice. A partire da alcune di quelle pagine vengono attraversati alcuni dei suoi temi, capaci di “ripensare l’immaginario femminile come uno splendido graffito ancora potenzialmente sepolto, oltre il denso strato dell’immaginario neo-patriarcale, della retorica dell’emancipazione o dei buoni sentimenti, da lì si sprigiona L’invenzione occasionale” (Tiziana de Rogatis) 

Prenotazione obbligatoria sull’App 2020+21

ALLEGATI |

>> donne (93 KiB)

>> donne (89 KiB)

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014