Comunicati Stampa

24.09.20 / SCUOLA

Sole e Luna: completata la riqualificazione

Inaugurata in mattinata una scuola completamente rinnovata in quartiere San Leonardo


Completati gli interventi di riqualificazione energetica, di messa in sicurezza sismica ed il rifacimento degli spazi verdi. È una scuola completamente nuova la materna Sole Luna: i 112 bambini che la frequentano, suddivisi in 4 sezioni, sono rientrati a settembre, dopo il lockdown in un edificio completamente sicuro sia dal punto di vista strutturale che energetico e rinnovato, con nuovi spazi verdi esterni.

Ci sono voluti tre anni di lavori e risorse complessive pari a 1 milione e 860 mila euro per completare un intervento impegnativo ed articolato, che è stato seguito da Parma Infrastrutture Spa, la società di scopo del Comune che si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria del suo patrimonio. “Ogni inaugurazione rivolta ai bambini è sempre un momento felice” ha commentato il Sindaco Federico Pizzarotti prima del taglio di nastro della mattinata “Dal Recovery Fund arriveranno molte risorse dedicati agli istituti educativi, proseguiremo sempre su un percorso sui temi energetici, di sicurezza sismica e della qualità degli ambienti che comprendono anche la presenza e la cura di giardini e spazi all’aperto particolarmente preziosi in questo periodo di distanziamenti”

L’edificio della scuola d’infanzia “Sole Luna” fu realizzato nel 1971, ed è stato oggetto, fin dal 2017, di verifiche condotte dal Comune da cui è emersa la necessità di intervenire sulla struttura del fabbricato per migliorarne la sicurezza sismica, attraverso una serie di interventi mirati e volti anche all'efficientamento energetico dell'edificio, con l’obiettivo di creare uno spazio accogliente e sicuro in cui i bambini siano veramente al centro.

La scuola, nonostante l’epoca di costruzione, ha una struttura avveniristica caratterizzata da una pianta circolare che si sviluppa attorno ad un corpo centrale. Gli interventi hanno previsto il consolidamento strutturale ed il miglioramento del comfort interno attraverso la revisione degli spazi interni, in linea con quanto previsto dalla normativa in vigore. “Inseguiamo l’obiettivo di scuole più accoglienti, più sicure e più sostenibili a Parma dal 2012. Quest’estate erano 53 i cantieri attivi” ha riassunto l’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi “Progressivamente puntiamo ad un 2030, quindi oltre il mandato, ad avere tutti i plessi riqualificati. Se verrà data continuità a questo percorso sarà un patrimonio che lasceremo ai nostri figli e ai nostri valori e di cui andiamo orgogliosi”.

Il primo stralcio dei lavori, eseguito nel 2017 con costi pari a 510 mila euro, ha puntato sulla riqualificazione energetica e messa in sicurezza sismica dell’edificio, compresa la grande semisfera che fa da tetto nella parte centrale della scuola: la cupola in policarbonato. Nella parte centrale del fabbricato sono stati rifatti coperture e serramenti con inserimento di vasistas motorizzati. Rifatti anche i controsoffitti, sostituiti i corpi illuminanti e rifatta la pavimentazione di cucina e dispensa, oltre che i tinteggi.

Il secondo stralcio di messa in sicurezza sismica ha preso avvio a partire dal 2018, con costi pari a 700 mila euro, e ha comportato il consolidamento e rifacimento dei solai nella zona dei servizi igienici e di altri spazi contigui alle aule. È stata rifatta l'intera pavimentazione in legno di rovere, oltre al completamento della sostituzione dei serramenti ad elevate prestazioni termiche ed acustiche.

Il terzo stralcio dei lavori, conclusosi nel 2020, con costi pari a 650 mila euro, ha interessato principalmente la sistemazione dell'area esterna a verde. È stata rivista l'area di accesso all’edificio, ora fruibile agevolmente anche da persone con disabilità, è stato riseminato il prato ed è stato sistemato il verde con la potatura e la messa dimora di nuove piante, il tutto completato con la realizzazione di un sistema di irrigazione automatico. Sono state realizzati dei percorsi interni al giardino e due piazzole circolari con pavimentazione antitrauma in gomma.

L’Assessora alla Scuola Ines Seletti, durante i momenti inaugurali, ha annunciato il prossimo primato delle scuole parmigiane “Molto presto ri-partiremo con l’orario prolungato nelle scuole d’infanzia comunali. Sarà la prima città dell’Emilia Romagna a raggiungere questo traguardo in questo particolare momento. A Parma verifichiamo ogni giorno una straordinaria collaborazione tra operatori, famiglie e bambini nel recepire le nuove regole e affrontare questo nuovo anno scolastico. Dobbiamo ringraziare e fare i complimenti a tutti loro per lo spirito di responsabilità e per i sorrisi che vediamo sui visi dei bambini nelle nostre strutture.”

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014