NOTIZIE / 07.06.10 / MOBILITÀ E TRASPORTI / Lavori in centro, ecco come cambia la viabilità

Lavori in centro, ecco come cambia la viabilità

Tra i numerosi cantieri pubblici in programma da qui all’estate, ce ne sono alcuni che comporteranno delle variazioni alla viabilità nel centro storico
Lavori in centro

 L’Amministrazione comunale per venire incontro a commercianti e residenti, ha studiato metodi e tempi di realizzazione degli interventi in maniera tale da limitare al minimo i disagi legati alla chiusura parziale e temporanea di alcune strade. Gli abitanti della zone interessate dai lavori verranno avvisati in vario modo dell’inizio dei cantieri, sia attraverso avvisi porta a porta che lettere, illustrando il tipo di intervento che verrà effettuato e scusandosi anticipatamente per gli inevitabili disagi che si creeranno.
Davide Mora, assessore alla Mobilità, afferma: “Nel progettare questi interventi si è posta una particolare attenzione nel trovare soluzioni viabilistiche che, nel corso dei lavori, potessero mitigare i disagi di residenti e commercianti. In particolare, abbiamo cercato di concordare con le associazioni di categoria le modalità di avviso dei negozianti, inviando a tempo debito le ordinanze viabilistiche legate all’avvio dei cantieri. I temporanei cambiamenti alla viabilità sono l’effetto di una causa, i necessari lavori per migliorare la percorribilità di determinate strade e renderle maggiormente vivibili”.
Giorgio Aiello, assessore ai Lavori Pubblici, dichiara: “La Giunta ha deciso di procedere quest’anno con notevole impegno, alla realizzazione di un consistente numero di cantieri di riqualificazione del centro storico e delle opere infrastrutturali, avendo cura di svolgerle nel periodo estivo e soprattutto cercando di creare il minimo disagio agli abitanti ed in particolar modo ai commercianti”.
“Ciò nonostante –conclude l’Assessore – credo debba essere chiesto a tutti comprensione e pazienza perché i lavori purtroppo creeranno, nonostante il nostro massimo impegno, inevitabili disagi e qualche interferenza alla normale attività.”
GLI INTERVENTI IN CORSO
Sono molteplici i cantieri aperti in centro storico che stanno comportando cambiamenti più o meno significativi alla viabilità. In particolare, dal 29 marzo in via Carducci sono in corso i lavori per la posa del teleriscaldamento e la riqualificazione della strada nel suo complesso, che dovrebbero terminare, salvo imprevisti, a fine settembre. Dal primo luglio a metà settembre piazza Garibaldi e via Mazzini saranno interessate dai lavori per la posa del teleriscaldamento, necessari per alimentare la tubazione precedentemente posata via Carducci. E’ invece aperto da una settimana il cantiere per il rifacimento della pavimentazione in borgo delle Orsoline, che si concluderà a fine mese.
VIA XXII LUGLIO
L’intervento è diviso in tre fasi e prevede il rifacimento della pavimentazione in porfido. La prima, attualmente in corso, si concluderà il 21 aprile. La seconda andrà dal 22 al 30 aprile e la terza dal 1° al 22 maggio. Per ogni stralcio dei lavori verrà chiusa una parte diversa della via e prevista una viabilità alternativa ad hoc. Tutte le modifiche alla viabilità saranno segnalate da apposita cartellonistica.
LA PRIMA FASE DEI LAVORI
Attualmente è chiusa la parte di via XXII Luglio compresa tra via Linati e Borgo Primo Groppi (intersezione compresa). I mezzi che normalmente percorrono via XXII Luglio dallo stradone Martiri della Libertà sono deviati su borgo Padre Onorio e quindi borgo Regale per poi immettersi in via XXII Luglio. In borgo Regale ed in borgo Padre Onorio è prevista l’inversione del senso di marcia così come nel tratto di via XXII Luglio da via Linati allo Stradone Martiri della Libertà. Via Anna Maria Adorni e borgo Primo Groppi sono invece a senso unico alternato ad uso esclusivo dei residenti.
GLI INTERVENTI IN PROGRAMMA
Gli interventi in programma da qui all’estate toccheranno varie zone del centro storico. Una delle prime strade ad essere interessata dai lavori sarà via Imbriani, dove dal 2 maggio proseguirà la seconda parte della riqualificazione iniziata nei mesi passati per concludersi a fine agosto.
Durante l’estate, a partire da metà giugno e fino a metà settembre, sono in programma i lavori di riqualificazione di via Bixio, a partire da piazzale Corridoni fino all’altezza di via della Costituente e i lavori di realizzazione delle nuove stanze all’aperto affacciate alla strada.
Il primo giugno aprirà il cantiere in borgo Regale, che entro metà settembre apparirà sotto una nuova veste. L’intervento su via XXII Luglio è stato infatti anticipato ad aprile per concludersi entro il 31 maggio, in modo da consentire la chiusura di borgo Regale riducendo i disagi per residenti, commercianti e alunni delle scuole limitrofe. I lavori prevedono la completa riqualificazione della pavimentazione, dell’illuminazione pubblica e dei sottoservizi acqua e gas, così come richiesti a più riprese dai residenti ed in linea con il piano complessivo di riqualificazione dei borghi in centro storico, che questa amministrazione ha promosso in maniera rilevante dal 2007.
VICINO AL CENTRO
Con l’inizio del mese di luglio prenderanno il via i lavori per la posa del teleriscaldamento in viale Piacenza, che dovrebbero chiudersi entro fine agosto. Questo cantiere comporterà delle variazioni viabilistiche che verranno comunicate in un momento successivo in prossimità dell’avvio dei lavori.
Con l’avvio del cantiere per la realizzazione del nuovo ponte a Nord, il sottopasso di via Reggio dovrà rimanere chiuso alla circolazione da venerdì 16 aprile alla fine di luglio, per permettere all’impresa costruttrice di utilizzare la strada per il rapido avvio delle necessarie opere preliminari all’intervento. Durante la chiusura, opportunamente segnalata, i residenti, l’Asl e i gestori di attività commerciali presenti nella via potranno entrare e uscire da via Baganzola."


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014