NOTIZIE / 30.09.10 / SICUREZZA

Credito alle imprese fornitrici, accordo tra Comune e banche

Il Comune di Parma ha sottoscritto una convenzione con quattro banche per il pagamento delle imprese che vantano crediti verso l’Amministrazione comunale.
banche

Sarà operativa nei prossimi giorni una nuova convenzione che permetterà alle imprese fornitrici del Comune di essere pagate per il credito vantato a condizioni economiche particolarmente vantaggiose. Ogni azienda potrà valutare, in assoluta libertà, la convenienza ad utilizzare questo strumento di cessione del credito presentando richiesta al settore comunale presso cui ha consegnato i documenti di spesa e recandosi, successivamente, presso una delle quattro banche che hanno aderito all’accordo.

L'accordo rientra nell’ambito delle misure introdotte per facilitare l’accesso al credito alle aziende, ed è stato siglato con l’auspicio di modifiche normative richieste a gran voce dalle Pubbliche Amministrazioni, dall’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e dall’Ance (Associazione nazionale costruttori edili). Il rispetto del patto di stabilità interno da parte dei Comuni e delle Province ha reso infatti necessaria la sospensione del pagamento dei lavori alle imprese costruttrici. L’attuale normativa limita, infatti, i pagamenti per le spese di investimento (opere pubbliche) e non per quelle correnti (funzionamento ordinario dell’Ente). Da qui la scelta di dar vita a una convenzione con gli istituti di credito per fornire risposte concrete alle imprese. La convenzione, che non comporta oneri aggiuntivi per il Comune, è stata sottoscritta con le finanzirie di Crédit Agricole, Banca Popolare Emilia Romagna, Credem, Banca Nazionale del Lavoro.


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014