NOTIZIE / 29.12.10 / SICUREZZA

Sicurezza urbana, bilancio del lavoro nel 2010

Nuovi servizi, sperimentazioni e collaborazioni con le forze dell’ordine. Il bilancio delle attività del 2010 della Polizia Municipale è più che mai positivo. E un incremento delle attività per garantire la sicurezza ai cittadini di Parma.
polizia

 

Dal tavolo di Parma sulla sicurezza, divenuto tavolo permanente con due riunioni all'anno alla presenza del Ministro Maroni, al miglior coordinamento le altre forze di polizia per il presidio delle zone più a rischio della città. Ancora: 500 ordinanze sindacali in materia di sicurezza urbana, contrasto all’abusivismo commerciale, quattro presidi fissi, videosorveglianza e 24 nuovi agenti assunti. A tutto questo si aggiungono le sperimentazioni dei servizi “Click” e bici Alarm, le attività di formazione, il potenziamento del parco mezzi e l'attivazione di quattro nuovi nuclei all'interno della Municipale: Sicurezza Urbana; Decoro Urbano; Cinofilo; Antiviolenza.
"Occorre competenza, professionalità e collaborazione con le forze dell’ordine per garantire la sicurezza in città – afferma l’assessore alla sicurezza Fabio Fecci – poiché non vogliamo le città blindate, ma c’è bisogno di sicurezza. E’ una richiesta che viene dai cittadini, soprattutto da quelli più deboli, come le donne e gli anziani. La sperimentazione del servizio Click ha dato ottimi risultati e con il sindaco Vignali stiamo studiando il modo per distribuirlo in modo gratuito ad alcune categorie di persone. Nel 2011 l’Amministrazione Comunale effettuerà nuovi significativi investimenti nel settore sicurezza. Tutti devono fare la propria parte, compresi i cittadini, effettuando segnalazioni".

Dal tavolo di Parma sulla sicurezza, divenuto tavolo permanente con due riunioni all'anno alla presenza del Ministro Maroni, al miglior coordinamento le altre forze di polizia per il presidio delle zone più a rischio della città. Ancora: 500 ordinanze sindacali in materia di sicurezza urbana, contrasto all’abusivismo commerciale, quattro presidi fissi, videosorveglianza e 24 nuovi agenti assunti. A tutto questo si aggiungono le sperimentazioni dei servizi “Click” e bici Alarm, le attività di formazione, il potenziamento del parco mezzi e l'attivazione di quattro nuovi nuclei all'interno della Municipale: Sicurezza Urbana; Decoro Urbano; Cinofilo; Antiviolenza.

"Occorre competenza, professionalità e collaborazione con le forze dell’ordine per garantire la sicurezza in città – afferma l’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci – poiché non vogliamo le città blindate, ma c’è bisogno di sicurezza. E’ una richiesta che viene dai cittadini, soprattutto da quelli più deboli, come le donne e gli anziani. La sperimentazione del servizio Click ha dato ottimi risultati e con il sindaco Vignali stiamo studiando il modo per distribuirlo in modo gratuito ad alcune categorie di persone. Nel 2011 l’Amministrazione Comunale effettuerà nuovi significativi investimenti nel settore sicurezza. Tutti devono fare la propria parte, compresi i cittadini, effettuando segnalazioni".

 


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014