NOTIZIE / 12.01.11 / BENESSERE E STILI DI VITA

Sant'Ilario, il discorso del sindaco Vignali

Per il sindaco la ricetta che tutto il mondo sta cercando per guardare oltre la crisi è quel mix di tradizione, innovazione e qualità della vita che caratterizza la nostra città. La metro, una rinuncia necessaria. La nostra politica? Più società e meno stato e federalismo fiscale. Il discorso e la premiazione per la prima volta anche in streaming on line sul portale comunale, grazie alla collaborazione con Tv Parma.
silario

Tutto il mondo cerca una ricetta per guardare oltre la lunghissima crisi che stiamo vivendo. Una crisi che ha già profondamente cambiato il mondo e che potremo superare solo se sapremo guardare ad un nuovo orizzonte di valori. La crisi economica sarà alle nostre spalle quando le nostre risposte non riguarderanno solo oltre i processi economici e materiali, ma i valori e la qualità della vita delle persone.

Nel tradizionale discorso in occasione della cerimonia per la consegna dei premi S. Ilario, il sindaco di Parma Pietro Vignali individua la strada per uscire dalla crisi: “il disegno – dice – è sotto i nostri occhi: è parma, il suo modo di vivere”. La nostra città è infatti in equilibrio tra piccolo e grande, tra tradizione e innovazione, tra sviluppo e qualità, tra benessere e sostenibilità. Un equilibrio che è il più importante bene che abbiamo e che va difeso sia dalla tentazione di stravolgerlo sia dagli attacchi che la profonda crisi economica ha portato a tutti i territori. Un equilibrio che, anche nell’anno più nero, l’Amministrazione ha salvaguardato compiendo scelte di rigore e responsabilità, rinunce necessarie, puntando su investimenti e servizi necessari alla nostra qualità della vita.

Sant'Ilario 2011, chi sono i premiati

Medaglie d’oro:
-                     Giancarlo Izzi Direttore Unità operativa di Pediatra e Oncoematologia dell’Azienda ospedaliera universitaria
-                     Mensa padre Lino nel 50° dalla fondazione
-                     Liceo ginnasio statale Giandomenico Romagnosi nel 150° anniversario 
-                     Francesco Canali malato di Sla ed esempio di come la volontà dell’uomo possa superare qualsiasi malattia
-                     Mauro Del Rio presidente e fondatore azienda informatica Buongiorno.it
 
Civiche benemerenze:
-                     Isa Guastalla professoressa e autrice di pubblicazione per la scuola superiore
-                     Tonino Fereoli voce storica della Corale Verdi
-                     Famiglia Giampellegrini impegnata nel sociale e nel mondo interculturale della città
-                     Gentian Alimadhi esempio di integrazione dei nuovi cittadini di Parma
-                     Us Carignano punto di riferimento di numerose famiglie di diverse frazioni a sud della città
-                     Sezione di Parma Amici del presepio capaci di mantenere viva la tradizione, la conservazione e lo studio del presepe

Medaglia d’oro a Giancarlo Izzi, Direttore Unità operativa di Pediatra e Oncoematologia dell’Azienda ospedaliera universitaria; Mensa padre Lino nel 50° dalla fondazione; Liceo ginnasio statale Giandomenico Romagnosi nel 150° anniversario; Francesco Canali, sportivo e affetto da Sla; Mauro Del Rio, presidente e fondatore azienda informatica Buongiorno.it
 
Civiche benemerenze a Isa Guastalla, professoressa e autrice di pubblicazione per la scuola superiore; Tonino Fereoli, voce storica della Corale Verdi; Famiglia Giampellegrini, impegnata nel sociale e nel mondo interculturale della città; Gentian Alimadhi, esempio di integrazione dei nuovi cittadini di Parma; Us Carignano, punto di riferimento di numerose famiglie di diverse frazioni a sud della città; Sezione di Parma Amici del presepio, capaci di mantenere viva la tradizione, la conservazione e lo studio del presepe.

In occasione della festività del patrono la Pinacoteca Stuard di Borgo del Parmigianino e il Palazzo Ducale del Giardino resteranno aperti ad ingresso gratuito. In particolare la Stuard praticherà l’orario abituale di apertura dalle 9 alle 18,30, mentre il Palazzo Ducale sarà accessibile dalle ore 9 alle 12. Un'occasione dunque per parmigiani e non di visitare le bellezze artistiche della città, nel giorno che più di ogni altro rappresenta Parma e la sua storia. 

TAG | sant'ilario

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014