NOTIZIE / 05.12.12 / FAMIGLIA E PERSONA

Un sito web realizzato dal Comune di Parma per i giovani artisti dell'Emilia-Romagna

Ospiterà un bando regionale per promuovere l’imprenditoria nell’ambito della creatività giovanile.
sito giovani artisit

 

E’ stato presentato oggi in Regione un bando, rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni, che vuole sostenere la professionalità creativa di singoli o associazioni e promuovere artisti e produzioni innovative in Emilia-Romagna.
Realizzato dall’associazione Gaer (Giovani artisti Emilia-Romagna) in collaborazione con l’assessorato regionale al Progetto giovani, il progetto mette a disposizione 175 mila euro per promuovere l’imprenditoria nell’ambito della creatività giovanile.
Il bando sarà pubblicato sul sito www.gaer.ws che è stato ideato, progettato e realizzato dal Comune di Parma insieme all’Agenzia di Comunicazione Area Italia e NetFace Web Agency dal con il sostegno della Regione Emilia Romagna e attraverso l’impegno di tutti e 9 i territori della Regione soci dell’Associazione Ga/ER. 
Uno spazio virtuale per tutti i giovani artisti dell’Emilia Romagna che si pone come veicolo di scambio, di visibilità e di opportunità per tutti i giovani che intendono entrare e farsi conoscere nel mondo dell’arte e della creatività. 
Un mezzo facile e accessibile a tutti, nato dall’esigenza di raccogliere e coordinare i numerosi archivi dei giovani artisti presenti in Emilia Romagna.
Il nuovo sito rappresenta un crogiolo di arte, contaminazioni, cultura, comunicazione e opportunità che offre agli artisti la possibilità concreta di entrare in una rete di scambi di ampio respiro, di farsi conoscere al di là della propria città di appartenenza e di pubblicare le opere on line, creando circuiti di interesse attorno al proprio lavoro.
La necessità di creare un archivio regionale nasce dalla volontà di generare opportunità per i giovani artisti che vadano oltre il territorio locale e al tempo stesso di restringere il campo rispetto al territorio nazionale, spesso troppo ampio e dispersivo. La dimensione regionale, infatti, offre una buona visibilità unita ad una buona accessibilità: un mix che consente ai produttori, ai fruitori d’arte e agli sponsor di entrare in contatto facilmente, senza risultare penalizzati dalle distanze.
Il sito, on-line dal 31 Marzo 2012, promuove le opere dei Giovani Artisti, riporta notizie di interesse per il mondo dell’arte e consente a chi è iscritto di inserire in completa autonomia foto, video e contenuti aggiornabili in tempo reale.
Il sito fa inoltre vivere al proprio interno moltissime sezioni dedicate all’arte, pensandola a 360° e non limitandola esclusivamente al campo delle arti visive: pittura, scultura, installazioni, arti visive, performance, video arte, cyber art, computer art, fumetto, illustrazione, grafica artistica, architettura, design, moda, grafica di comunicazione, artigianato artistico, street art, musica, teatro, danza, gastronomia, letteratura, cinema/video, critica e curatela sono le sezioni che il portale mette a disposizione degli artisti, per facilitare la visibilità e una ricerca mirata da parte degli utenti.
Oggi, ad otto mesi dalla sua messa on-line, il sito ha già conquistato il cuore di molti giovani artisti: 200 gli utenti attivi che ogni giorno condividono in rete le proprie passioni; 1372 le creazioni già caricate sul portale. Numeri destinati a crescere e a far crescere la creatività giovanile in Emilia Romagna.
“Il sito è a disposizione dei giovani dell’Emilia-Romagna”, ha sottolineato l’assessore alle Politiche giovanili Giovanni Marani. “E’ una esposizione permanente che dà a tutti la possibilità di essere presenti e protagonisti con la propria professionalità e di trovare occasioni di collaborazione e lavoro”. 

E’ stato presentato in Regione un bando, rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni, che vuole sostenere la professionalità creativa di singoli o associazioni e promuovere artisti e produzioni innovative in Emilia-Romagna.

Realizzato dall’associazione Gaer (Giovani artisti Emilia-Romagna) in collaborazione con l’assessorato regionale al Progetto giovani, il progetto mette a disposizione 175 mila euro per promuovere l’imprenditoria nell’ambito della creatività giovanile.


Il bando sarà pubblicato sul sito www.gaer.ws che è stato ideato, progettato e realizzato dal Comune di Parma insieme all’Agenzia di Comunicazione Area Italia e NetFace Web Agency dal con il sostegno della Regione Emilia Romagna e attraverso l’impegno di tutti e 9 i territori della Regione soci dell’Associazione Ga/ER. Uno spazio virtuale per tutti i giovani artisti dell’Emilia Romagna che si pone come veicolo di scambio, di visibilità e di opportunità per tutti i giovani che intendono entrare e farsi conoscere nel mondo dell’arte e della creatività.

 Un mezzo facile e accessibile a tutti, nato dall’esigenza di raccogliere e coordinare i numerosi archivi dei giovani artisti presenti in Emilia Romagna.Il nuovo sito rappresenta un crogiolo di arte, contaminazioni, cultura, comunicazione e opportunità che offre agli artisti la possibilità concreta di entrare in una rete di scambi di ampio respiro, di farsi conoscere al di là della propria città di appartenenza e di pubblicare le opere on line, creando circuiti di interesse attorno al proprio lavoro.


La necessità di creare un archivio regionale nasce dalla volontà di generare opportunità per i giovani artisti che vadano oltre il territorio locale e al tempo stesso di restringere il campo rispetto al territorio nazionale, spesso troppo ampio e dispersivo.

La dimensione regionale, infatti, offre una buona visibilità unita ad una buona accessibilità: un mix che consente ai produttori, ai fruitori d’arte e agli sponsor di entrare in contatto facilmente, senza risultare penalizzati dalle distanze.

Il sito, on-line dal 31 Marzo 2012, promuove le opere dei Giovani Artisti, riporta notizie di interesse per il mondo dell’arte e consente a chi è iscritto di inserire in completa autonomia foto, video e contenuti aggiornabili in tempo reale.


Il sito fa inoltre vivere al proprio interno moltissime sezioni dedicate all’arte, pensandola a 360° e non limitandola esclusivamente al campo delle arti visive: pittura, scultura, installazioni, arti visive, performance, video arte, cyber art, computer art, fumetto, illustrazione, grafica artistica, architettura, design, moda, grafica di comunicazione, artigianato artistico, street art, musica, teatro, danza, gastronomia, letteratura, cinema/video, critica e curatela sono le sezioni che il portale mette a disposizione degli artisti, per facilitare la visibilità e una ricerca mirata da parte degli utenti.


Oggi, ad otto mesi dalla sua messa on-line, il sito ha già conquistato il cuore di molti giovani artisti: 200 gli utenti attivi che ogni giorno condividono in rete le proprie passioni; 1372 le creazioni già caricate sul portale. Numeri destinati a crescere e a far crescere la creatività giovanile in Emilia Romagna.

“Il sito è a disposizione dei giovani dell’Emilia-Romagna”, ha sottolineato l’assessore alle Politiche giovanili Giovanni Marani. “E’ una esposizione permanente che dà a tutti la possibilità di essere presenti e protagonisti con la propria professionalità e di trovare occasioni di collaborazione e lavoro”. 

 


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014