NOTIZIE / 17.01.13 / SICUREZZA

Attivi da mercoledì due nuovi autovelox in tangenziale sud, all’altezza di strada Farnese

Sono due gli autovelox installati in questi giorni lungo la tangenziale sud, posizionati negli svincoli, in area Comunale, all’altezza di strada Farnese. Funzioneranno sia di giorno che di notte.
conferenza stampa autovelox

Ne hanno parlato nella conferenza stampa che si è svolta questa mattina in Comune l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa, il vice comandante della polizia municipale Sauro Fontanesi, il commissario Vincenzo Bondani e l’ispettore Lorella Conti.

“L’installazione dei due nuovi autovelox – ha precisato l’assessore Casa – è avvenuto per garantire maggiore sicurezza in un tratto della tangenziale sud in cui in passato si sono verificati numerosi incidenti anche mortali”. L’installazione dei due strumenti di controllo della velocità è avvenuta sulla base di quanto previsto dal Decreto del Prefetto di Parma n. 3456, del 22/11/2011, che individua le strade nelle quali è possibile installare strumenti di misurazione della velocità.

Prima di procedere alla loro installazione l’Amministrazione ha acquisito il nulla osta dell’Anas, ente proprietario della strada, che ha rilasciato la propria autorizzazione prevedendo l’inserimento dei due autovelox nel tratto in questione. Nel tratto posto sotto controllo degli autovelox della tangenziale sud il limite di velocità è di 70 km/h, su indicazioni di Anas, (con la tolleranza di 5 km/h prevista dall’art. 142 CdS a 76 km/h) lo strumento, una volta attivato, rileverà tutti i mezzi che supereranno ti limiti sopra precisati.

Le postazioni sono state individuate sulla base della normativa vigente – come ha precisato il commissario Vincenzo Bondani - (circolare del Ministero dell’Interno n. 10307 del 14/08/09, c.d. “Direttiva Maroni”) dal momento che il tratto di tangenziale sud controllato presenta: un elevato traffico di veicoli; è percorso dai veicoli ad elevata velocità; è stato teatro di numerosi sinistri gravi con feriti e decessi; ed, infine, dal momento che risulta difficoltosa e pericolosa per l’immissione da strada Farnese (teatro di micro tamponamenti)

Gli strumenti installati sono n. 1 Autovelox 104 E (recuperato dalla postazione in tangenziale sud prima dell’uscita con via Traversetolo) e n. 1 Autovelox 105. Sono di proprietà dell’Amministrazione e gestiti direttamente dal Corpo di Polizia Municipale. Essi sono omologati nel rispetto della normativa vigente ed il loro funzionamento è garantito tramite allaccio alla rete elettrica. Sono soggetti a revisione annuale con certificazione di conformità e taratura. Il rilevamento della velocità avviene dopo il passaggio davanti al lettore dello strumento dei veicoli. I due autovelox, come previsto dalla normativa in vigore, sono preannunciati dalla presenza di apposita segnaletica verticale. Sono stati posizionati, infatti, due cartelli, uno per ogni senso di marcia della tangenziale sud, con la dicitura: “Controllo elettronico della velocità”. A questi si aggiungono 4 cartelli di limite di velocità per senso di marcia (i cartelli del limite sono posti sia sul lato destro che sul lato sinistro per ogni senso di marcia).

Altre postazioni in funzione (ricomprese nel Decreto Prefettizio n° 3456 emanato dalla Prefettura di Parma il 22.11.2011) 1 - postazione via Colorno. 2 - postazione di via E.Ovest loc. Fraore.

Individuazione nuove postazioni
Tratti di strada ricompresi nel Decreto Prefettizio n° 3456 emanato dalla Prefettura di Parma il 22.11.2011 nei quali si sta valutando l’installazione di postazioni velox fisse in:
- Via Langhirano - Strada provinciale extraurbana secondaria denominata S.P. 665 "Massese" nel tratto compreso tra il km 10+200 ed il km 12 in entrambi i sensi di marcia (prima e dopo l’abitato di Corcagnano); Il tratto di strada in questione risponde ai criteri previsti dalla normativa vigente sopra citata. Negli ultimi cinque anno si sono registrati n. 181 sinistri stradali con n. 4 deceduti e n. 190 feriti.
- Via Traversetolo - Strada provinciale extraurbana secondaria denominata S.P. 513 "Val d’Enza" nel tratto compreso tra il km 11 ed il km 9+800 in direzione Parma (prima dell’abitato di Marano). Il tratto di strada in questione risponde ai criteri previsti dalla normativa vigente sopra citata. Negli ultimi cinque anno si sono registrati n. 128 sinistri stradali con n. 1 deceduto e n. 145 feriti.

Violazioni al Codice della Strada – Importo delle Sanzioni e punti decurtati.

Superamento limite Fino a 10 km/h sup 10 inf o ugu 40 sup 40 inf o ugu 60  Oltre 60
Art 142 comma Comma 7 Comma 8 Comma 9 Comma 9 bis
Sanzione pmr Euro 41 Euro 168 Euro 527 Euro 821
Punti decurtati 0 3 6 10
Sosp. patente   Da 1 a 3 mesi Da 2 a 6 mesi

 

ALLEGATI |