NOTIZIE / 20.09.13 / MOBILITÀ E TRASPORTI

A conclusione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Sabato e domenica nuove iniziative in collaborazione con FIAB.
infopoint int

Infomobility e il Comune di Parma continuano la collaborazione con Bicinsieme FIAB nella promozione dell’uso della bicicletta da parte dei cittadini per gli spostamenti quotidiani in ambito urbano,  anche in virtù del rilevante impegno concretizzatosi nella partecipazione al progetto europeo CARMA,  finanziato dall’UE e  che ha visto Infomobility e la città di Parma collaborare con altri importanti centri europei (Goteborg, Londra, Eindhoven, Riga e Budapest) su un programma triennale di attività, da poco concluse.

Nell’ambito delle inziative promosse dal Comune di Parma per la Settimana Europea della Mobilità sostenibile,  l’associazione Bicinsieme, che a Parma rappresenta la FIAB - Federazione Italiana Amici della Bicicletta, organizza diversi appuntamenti in collaborazione con Infomobility.

“Come Amministrazione Comunale – ha sottolineato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Gabriele Folli – riserviamo molta attenzione al sostegno della mobilità dolce. I nostri obiettivi sono curare prima di tutto la manutenzione delle piste ciclabili già esistenti per poi affrontare le altre criticità, come creare collegamenti tra i poli scolastici e con le frazioni, così da avvantaggiare il più possibile i cittadini”.

“Come Bicinsieme – ha specificato Roberto Robuschi, vice presidente Bicinsieme FIAB – attraverso queste iniziative vogliamo coinvolgere i cittadini e proporre adeguamenti per il futuro, come attivare la “velocità 30” e creare corsie preferenziali per migliorare la sicurezza dei ciclisti e nuovi punti di deposito per diminuire i furti dei mezzi”.

“Infomobility anche con questa iniziativa – ha concluso Chiara Spaggiari, responsabile marketing e progetti Europei Infomobility – si pone l’obiettivo di sviluppare sempre di più la mobilità ciclabile in città, aumentando il numero di persone che utilizzano la bicicletta, riducendo così  l’emissione di inquinanti a vantaggio della qualità dell’aria che si respira in città”.

Il programma delle iniziative:

-           21 settembre ore 10-12.30 e 16-18.30, presidio in P.za Garibaldi-Via Farini “I ciclisti meritano un premio”. I ciclisti di passaggio riceveranno un “dolce” omaggio, un cartellino da appendere alla bici “Il Futuro arriva in bici”, un coupon per la consegna gratuita del libro “BICICLETTE: lavoro, storie e vita quotidiana su due ruote, curato da Guido Conti ed edito ed offerto dalla MUP, e materiale informativo Bicinsieme, FIAB e Infomobility;

-           21 settembre ore 10-12.30 e 16-18.30 esposizione in P.za Garibaldi dei disegni e fotografie degli alunni della Scuola Don Milani aventi come tema la bicicletta e la viabilità;

-      22 settembre ore 16-19 biciclettata aperta a tutti (8 km), co-organizzata con la Condotta di Parma di Slow Food, Infomobility e il Comune di Parma, dal Centro Congressi (Parco Eridania) agli orti sociali di via Venezia, Via Mantova e Via Garda. La bicicletta passerà dai vari orti senza entrarvi o visitarli. L’accoglienza sarà fatta all’ingresso dove i partecipanti riceveranno una breve descrizione della storia dell’orto e alcuni semi di ortaggi.  All’arrivo ci sarà un rinfresco offerto dagli orti del Garda.  Ritrovo e Registrazione (3 euro assicurazione RC e infortuni) ore 16.00  Centro Congressi (Parco Eridania); Partenza ore 16.30

Percorso: Uscita da Parco Eridania su Via Barilla, via Toscana, via Abruzzi, P.le Sicilia, Via Calabria, Via Trieste,  Via Doberdò, Via Tartini, Via Zacconi, alla rotatoria a dx su Via Venezia fino agli orti di Via Venezia. Sosta. Si esce dagli orti su via Venezia e si prende a dx una pista ciclabile che costeggia gli orti ed esce su strada comunale Paullo, che si segue prendendo  a dx fino a Via Toscana, si svolta a dx, la si segue per poi svoltare a sx all’incrocio con via Strobel, sottopasso ferrovia, entrata del Parco Eridania, si svolta a sx per entrare nel Parco Falcone-Borsellino,si esce su via Mantova, la si attraversa, si prende la ciclabile che entra nel Parco Martini che si segue fino ad uscire in via P.so della Cisa. Si attraversa via Quarta e si va nel Parco delle Lavandaie dove si trovano gli Orti sociali di Via Quarta, sosta. Si esce su Via Quarta, via Parigi, Via Mantova, via Garda per arrivare agli Orti di Via Garda dove si conclude la biciclettata con un rinfresco. Da qui verranno posti indicatori per tornare attraverso un breve tratto sterrato su via Lazio  al Centro Congressi (Parco Eridania). 

NUOVO SERVIZIO TRANSIT: GLI ORARI DEL BUS SEMPRE IN TASCA

E’ il nuovo servizio di infomobilità accessibile da telefonini e tablet.

In occasione della Settimana della Mobilità, Tep presenta un nuovo servizio di infomobilità che consentirà di avere gli orari di passaggio degli autobus sempre a disposizione sul proprio cellulare.

Su tutte le paline urbane, infatti, è esposto un QR code, un codice grafico di forma quadrata, diverso e specifico per ogni fermata. Per chi possiede un telefonino di ultima generazione o un tablet sarà sufficiente scaricare una qualsiasi applicazione gratuita che consenta la lettura dei QR code per portarsi in tasca gli orari di passaggio dell’autobus dalla fermata scelta. La scansione del codice dà, infatti, accesso via Internet agli orari di tutte le linee che fermano in quel punto della città.

Sarà, così, possibile sapere i prossimi orari di passaggio di un autobus o quelli previsti per l’intera giornata. Sempre dal telefonino si potrà pianificare in pochi secondi il proprio tragitto e sapere quale linea prendere e a che ora per raggiungere una destinazione in autobus, visualizzando il percorso sulle mappe di Google.

Il sistema offre anche un’opzione “Follow”. Selezionandola sarà possibile essere avvisati via email ogni volta che le informazioni associate alla fermata vengono modificate.

Il codice di fermata poi può essere memorizzato direttamente sul telefonino per visualizzare gli orari anche a distanza, quando non si è in prossimità della fermata. Questa opzione è destinata a diventare particolarmente utile quando il servizio, nei prossimi mesi, sarà integrato col sistema di telerilevamento. In questo modo chiunque potrà sapere in tempo reale quando passerà il prossimo autobus e uscire, quindi, di casa anche all’ultimo minuto, evitando attese alla fermata.

Oltre agli orari dell’autobus, il servizio integrerà le informazioni sulle deviazioni e sugli eventi in corso.

“La tecnologia mobile offre oggi contenuti e funzionalità che rendono il viaggio in autobus più accessibile, più facile e più comodo. – è il commento di Mirko Rubini, Presidente di Tep - Chi si muove deve poter acquisire le informazioni ovunque, rapidamente e in qualsiasi momento e Tep deve essere in grado di soddisfare questa necessità perché l’autobus continui ad essere attrattivo per un’utenza le cui esigenze sono in evoluzione”.

Dal prossimo servizio estivo, i codici contrassegneranno anche le singole linee oltre alle fermate e saranno pubblicati sulle brochure cartacee con gli orari stagionali. Scansionando il codice di linea il sistema suggerirà la fermata più vicina dove poter prendere i bus della linea richiesta.

Il servizio è accessibile da qualsiasi tipo di smartphone o device mobile (es. tablet) con lettore di QR code e non comporta l’obbligo di scaricare un’applicazione specifica sul proprio telefonino. In questo modo sarà comodamente utilizzabile anche da parte di chi si trova a Parma in modo occasionale.

Il servizio, realizzato dalla società OKKAM di Trento, sta superando gli ultimi test in questi giorni e sarà operativo in via definitiva dalla fine della prossima settimana. Parma è la prima città in Emilia Romagna ad attivarlo. Nei prossimi mesi il sistema sarà adottato anche dalle altre città della regione nell’ambito del sistema Mi Muovo.

GIORNATA SENZ’AUTO: POTENZIAMENTO DEI SERVIZI E BIGLIETTO UNICO.

In occasione della “Giornata europea senz’auto”, domenica 22 settembre i servizi urbani saranno potenziati per favorire l’accesso al centro. In particolare:

-          linea 2: raddoppio della frequenza, con passaggi ogni 15 minuti nella fascia oraria dalle 14.30 alle 19.30;

-          linea 3: raddoppio della frequenza, con passaggi ogni 15 minuti nella fascia oraria dalle 14.30 alle 19.30 con prolungamento di tutte le corse ai parcheggi scambiatori est e ovest lungo la via Emilia;

-          linea 7: raddoppio della frequenza, con passaggi ogni 15 minuti nella fascia oraria dalle 14.30 alle 19.30 nel tratto tra il parcheggio scambiatore sud di via Langhirano e la stazione ferroviaria).

 

Domenica, inoltre, sarà possibile viaggiare su tutta la rete urbana con un solo biglietto da € 1,20 che sarà valido per l’intera giornata.

Tutti i giorni, fino a domenica 22, è in servizio una navetta gratuita dal centro città per la Fiera del Camper, con partenze:

- da Via Mazzini: ogni 30 minuti dalle ore 9.00 alle ore 24.00 nella giornata di venerdì 20 settembre; ogni 15 minuti dalle ore 9.00 alle ore 00.30 nelle giornata di sabato 21 settembre; ogni 15 minuti dalle ore 9.00 alle ore 19.30 nella giornata di domenica 22 settembre 2013.

 - dalla Fiera: ogni 30 minuti dalle ore 9.35 alle ore 00.35 nella giornata di venerdì 20 settembre 2013; ogni 15 minuti dalle ore 9.35 alle ore 00.05 nelle giornata di sabato 21 settembre 2013; ogni 15 minuti dalle ore 9.35 alle ore 19.35 nella giornata di domenica 22 settembre 2013.

Vai al video

Partecipano | Folli Gabriele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014