NOTIZIE / 16.10.13 / FAMIGLIA E PERSONA

Università degli Anziani, al via il 26° Anno Accademico

Concerto inaugurale lunedì 28 ottobre 2013, alle 15.15, all’Auditorium del Carmine.


L’Università degli Anziani si appresta ad iniziare il 26° Anno Accademico e lo fa con un’iniziativa speciale: il “Concerto inaugurale” in programma lunedì 28 ottobre 2013, alle 15.15, all’Auditorium del Carmine in via Eleonora Duse con un repertorio che spazia dagli anni Sessanta alla musica folk, country, international e varie colonne sonore. Un vero e proprio viaggio nella musica che vedrà l’esibizione di William Tedeschi con la sua armonica a bocca.

Se ne è parlato questa mattina nel corso di una conferenza stampa di presentazione a cui hanno partecipato, in rappresentanza del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli aziani, l’assessore al welfare Laura Rossi in qualità di presidente; Ivonne Tononi - Vice Presidente; il professor Mario Passeri - Direttore dei Corsi.

“Prende avvio il nuovo anno accademico dell’Università degli anziani con 17 corsi interessanti e di alto profilo culturale – ha spiegato l’assessore Rossi –. Si tratta di corsi condotti da professori che operano a livello volontario ed a cui va il mio ringraziamento unitamente a tutti coloro che operano per la realizzazione dell’Anno accademico. I corsi costituiscono un’occasione importantissima di crescita culturale e sociale per le persone anziane che si sentono attive e partecipi”-

Il professore Passeri ha sottolineato come l’Università degli anziani sia un consorzio che opera da 26 anni. “I corsi – ha ricordato – hanno raccolto i gradimento dei partecipanti. Purtroppo, siamo in ristrettezze economiche che limitano la nostra azione ed i corsi quest’anno si terranno esclusivamente nella sede dell’Università degli anziani”..

La vice presidente Ivonne Tononi ha ricordato che i corsi sono aperti a tutti gli anziani residenti della provincia ed ha fatto riferimento ai programmi messi in atto dalla Provincia stessa. “Abbiamo cercato – ha concluso – di ampliare l’offerta dei corsi come opportunità di crescita per i cittadini, offrendo nuove opportunità”.

L’Università degli Anziani è nata nel 1989, è un’associazione consortile che vede tra i propri soci fondatori il Comune di Parma, l’Università degli Studi di Parma ed il Comitato comunale anziani,  rappresentati nel consiglio di amministrazione da tre rappresentanti ciascuno.

L’Università degli Anziani costituisce un’opportunità per tutti coloro che non rinunciano a imparare, un’istituzione in cui tutti operano a titolo di volontariato e che ha come obiettivo quello  di coinvolgere gli anziani in un percorso di  apprendimento di cognizioni, cultura e aggiornamenti utili per se stessi ma non solo. I partecipanti, infatti, hanno la possibilità di diffondere nel loro ambiente familiare e sociale i nuovi saperi facendosene portatori. I corsi rappresentano anche un momento di socializzazione e di scambio utile, soprattutto nella terza età quando la cerchia di amici e parenti si restringe.

Sono 17 i corsi previsti quest’anno e riguardano i seguenti argomenti: abbazie e monasteri, personaggi storici, grandi scultori italiani del Rinascimento, storia del cinema, l’uomo e gli animali, la pubblicità, musica, medicina, architettura gotica, il cibo nei secoli leggende e curiosità, la Costituzione, letteratura americana e italiana, grandi musei italiani; il culto dei Santi, il devozionismo e le reliquie; intarsi lignei, letteratura italiana: la poesia civile tra Ottocento e Novecento ed il Museo del Cibo: valorizzazione del territorio. Una ampio ventaglio di argomenti, quindi, in grado di stimolare curiosità ed approfondimenti.

Nello scorso anno accademico 2012 – 2013, gli iscritti sono stati 370 di cui 67 nuovi  ed i corsi sono stati frequentati da un totale di 3117 persone, ogni iscritto ha potuto partecipare a più corsi da qui il conteggio generale delle frequenze ai vari corsi.

L’Anno Accademico 2013/2014 avrà inizio martedì 29 ottobre e terminerà il 15 maggio 2014. Per il corretto funzionamento delle attività da parte degli iscritti è richiesta la puntualità, la frequenza ed il rispetto dell’orario delle lezioni previste nella fascia oraria dalle 15.30 alle 17 nelle sedi dei rispettivi corsi.

Per partecipare ai corsi è necessario associarsi all’Università degli Anziani con un versamento di 50 euro. Possono aderire tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni e sono residenti nei Comuni della Provincia di Parma. Le iscrizioni possono avvenire nella segreteria dell’Università degli Anziani il martedì ed il giovedì dalle 9.30 alle 11.30 nella sede di via Bizzozero 19/A – tel 0521/970730.

Partecipano | Rossi Laura

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014