NOTIZIE / 11.02.14 / COMMERCIO

L’assessore Casa è vicepresidente del Circuito Città d’Arte della Pianura Padana

L’assessore Cristiano Casa è stato nominato vicepresidente del Circuito Città d’Arte della Pianura Padana, tanti i progetti in campo.
Pilotta

L’assessore al commercio, attività produttive, sicurezza e turismo Cristiano Casa è stato nominato vice presidente dell’associazione “Circuito Città d’Arte della Pianura Padana”, nel corso della prima riunione di quest’anno che si è svolta nei giorni scorsi a Piacenza.

L’associazione è composta dalle città di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Modena, Monza, Parma, Pavia, Piacenza, Reggio Emilia, Vercelli. Il compito dell’associazione è quello di valorizzare il territorio della pianura Padana con particolare riguardo agli aspetti artistici, gastronomici, culturali e naturalistici.

Per questo sono stati presentati una serie di progetti ed è stata sottoscritta una dichiarazione d’intenti con il “Sistema Po di Lombardia”, costituito dalle province di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova e riconosciuto dalla Regione Lombardia, a cui aderiscono le Camere di Commercio delle 4 provincie, i Comuni capoluogo ed altri 400 soggetti pubblici e privati. Una partnership, quindi, fra l’associazione del “Circuito Città d’arte della Pianura Padana” ed il “Sistema Po di Lombardia” volto alla valorizzazione del territorio in un’ottica di collaborazione in vista dell’Esposizione Universale di Milano del 2015.

L’obiettivo è quello di migliorare i rapporti tra il “Sistema Po di Lombardia” e Circuito Città d’Arte della Pianura Padana al fine di potenziare i collegamenti tra le città aderenti attraverso il coinvolgimento di Trenord e Trenitalia e di sostenere il confronto fra la Regione Lombardia e la Regione Emilia Romagna in merito alla revisione del regolamento degli Iat - punti Informazione e Accoglienza Turistica e delle professionalità turistiche. Un’ulteriore sfida è rappresentata dalla volontà di stilare un calendario unificato per la partecipazione alle Fiere Internazionali, così da garantire una presenza costante all’estero.

A questo si aggiunge la possibilità del “Circuito Città d’Arte” di creare stand espositivi in occasione di Expo 2015 incentrati sul tema: “Il Cibo nell’Arte”, al fine di presentare le diverse identità culturali, artistiche e sociali del territorio dei Comuni aderenti al Circuito.

Per promuovere scambi e turismo tra le città aderenti è stato ideato il progetto: “Città alla Carta”, con lo scopo di garantire sconti ai cittadini residenti nelle città del Circuito quando si recheranno nei Comuni aderenti (Bergamo, Brescia, Pavia, Lodi, Monza, Cremona, Parma, Piacenza, Vercelli). Inoltre è in programma il restyling del sito internet: www.circuitocittadarte.it<http://www.circuitocittadarte.it/>.

Verrà, poi, potenziata la collaborazione fra il “Circuito Città d’arte della Pianura Padana” e la Fiab - Federazione Italiana Amici della Bicicletta – nell’ambito del progetto “Biciclette a Fiumi”, volto alla raccolta fondi a sostegno delle zone terremotate dell’Emilia Romagna.

Nell’ambito di questa collaborazione, si inquadra un’ipotesi di lavoro, denominata “Dopshop”, in cui Fiab ed il “Circuito Città d’arte della Pianura Padana” intendono collaborare per la realizzazione di stand che promuovano da un punto di vista turistico il territorio delle città, anche attraverso la vendita dei prodotti di eccellenza enogastronomici tipici dei territorio coinvolti.

Partecipano | Casa Cristiano

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014