NOTIZIE / 12.03.14 / CULTURA

Cibiamoci! concorso per giovani artisti

Rivolto ad artisti italiani under 35.
Vetrinaquote

Il Comune di Parma, in collaborazione con il gruppo giovani dell’industria di Parma, indice la prima edizione del Concorso “GAP”, rivolto ad artisti italiani under 35, per la realizzazione di un’opera con caratteristiche idonee a consentirne la collocazione in una speciale vetrina d’arte ubicata nel cuore della città.

Il tema è “Cibiamoci! L’Italia a tavola oggi”. Gli artisti sono invitati a presentare un progetto artistico che, prendendo lo spunto dalle abitudini alimentari degli italiani di oggi, sappia porre l’accento anche sulle regole ed i condizionamenti propri della società contemporanea. Il cibo quindi viene assunto non solo come appagamento dell’appetito e soddisfazione del gusto ma anche come spia dei costumi, delle mentalità, dei bisogni e delle tipologie dei consumi del nostro tempo.

Il progetto potrà essere realizzato, a scelta dei partecipanti, con uno dei seguenti mezzi: fotografia, scultura, fumetto, grafica, mentre l’opera finale dovrà potere essere contenuta in uno spazio espositivo con le seguenti dimensioni: larghezza cm. 50, lunghezza cm. 188, altezza cm. 133, peso non superiore ai 35 kg .

Ciascun partecipante può presentare un solo progetto. Il progetto artistico, che deve comprendere anche il sistema di allestimento dell’opera all’interno della teca, dovrà essere accompagnato da una scheda contenente nome e recapiti dell’autore, titolo dell’opera, breve descrizione, e dovrà pervenire in busta chiusa recante la dicitura “CONCORSO GAP CIBIAMOCI!” entro le ore 14 del 31 marzo 2014 al protocollo del Comune di Parma – via Torello de’ Strada, 11/a – Parma. La busta dovrà riportare anche l’indicazione del mittente.

La Commissione giudicatrice, composta da tre esperti di arti visive indicati dal Comune di Parma, dal Gruppo Giovani dell’Industria di Parma e dall’Accademia di Belle Arti di Parma, valuterà i progetti e individuerà, a suo insindacabile giudizio, il progetto vincente. Il concorrente che si sarà aggiudicato il concorso avrà un mese di tempo per realizzare l’opera che verrà poi esposta al pubblico, a partire dalla data del 3 maggio 2014 e per la durata di almeno 90 giorni nella teca espositiva posta a Parma in p.le Cesare Battisti. All’opera vincitrice verrà inoltre data adeguata promozione e visibilità sui siti istituzionali del Comune, del Gruppo Giovani dell’Industria e presso i media locali. Al termine dell’esposizione l’opera ritornerà di esclusiva disponibilità dell’artista.

Per informazioni: S.O. Musei, Beni e Spazi culturali  tel. +39 0521 218726 – 0521 218669 e-mail c.trombella@comune.parma.its.randazzo@comune.parma.it

ALLEGATI |

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014