NOTIZIE / 11.06.15 / TURISMO

Ingrediente Parma

Con i grandi Chef, da venerdì 19 a domenica 21 giugno 2015, Parma capitale dell'enogastronomia Italiana. Video promozionale 

ingredienteparma-presentazione

Un evento aperto al pubblico che vuole portare nelle piazze della città emiliana i popolari quanto prestigiosi prodotti parmensi con la possibilità di assaggiarli in tutta la loro tradizionalità ma anche in modo più creativo. Una piacevole occasione per fare una passeggiata tra le vie del centro assaggiando i piatti di grandi Chef, locali e non, che interpretano i grandi prodotti di Parma con creatività, dall'antipasto al dolce, accompagnandoli con i vini locali. 

“Sarà un fine settimana – ha esordito Cristiano Casa, assessore alle Attività produttive, Commercio e Turismo del Comune di Parma – all'insegna della qualità, con i prodotti e i vini d'eccellenza del nostro territorio e molti eventi di grande attrattività turistica, che quest'anno, rispetto l'edizione passata, hanno coinvolto anche la provincia e i Musei del Cibo e che culmineranno nell'esibizione delle Frecce Tricolori di domenica sera”. 

“Questa iniziativa – ha spiegato l'assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini – si inserisce in maniera coerente nel nuovo progetto turistico della Regione, pensato in funzione di Expo, ma che avrà una sua continuazione anche successiva, incentrato sulla via Emilia: un grande contenitore per comunicare al meglio i tesori della food valley e i brand prestigiosi del nostro territorio”.

“Nell'appuntamento di venerdì 19 al Castello di Torrechiara – ha sottolineato l’Assessore alle Attività Produttive ed allo Sviluppo Economico del Comune di Langhirano Mauro Lamoretti – ci sarà la possibilità di beneficiare della sua bellezza architettonica in momenti, come la sera, in cui, di solito, le visite non sono previste. 

A questo privilegio si aggiungeranno le eccellenze dei prodotti degustati durante la cena: un appuntamento dunque imperdibile”. 

“Il successo dell'edizione precedente – ha aggiunto il Presidente Del Consorzio di Tutela dei Vini dei Colli di Parma Maurizio Dodi – ci ha spinto ad organizzare ancora meglio e con maggior precisione questo secondo appuntamento: un veicolo molto efficace per far conoscere i prodotti del nostro territorio ed entrare in un mercato davvero favorevole”. 

“Come Associazione – ha concluso il Presidente dell’Associazione Chef to Chef Massimo Spigaroli – puntiamo a far crescere i prodotti che portano il nome di Parma in tutto il mondo, diffondendo così la nostra cultura enogastronomica. E' fondamentale coniugare il rispetto nei confronti della tradizione culinaria ad un apporto creativo che si basi sugli ingredienti del territorio ma che si rinnovi guardando al futuro, secondo l'evoluzione naturale delle preparazioni e del gusto”.

A rappresentare Parma ci saranno gli Chef Davide Censi - Antichi Sapori, Roberto Pongolini - Borgo 20, Alberto Rossetti - Al Tramezzo, Massimo Spigaroli – Antica Corte Pallavicino e Giuliano Zerbini – La Porta a Viarolo. Dall’Emilia Romagna arriveranno gli Chef dell’associazione CheftoChef (http://www.cheftochef.eu/) Alberto Bettini - Trattoria Amerigo di Savigno (BO), Rino Duca - Osteria Il Grano di Pepe di Ravarino (MO), Gianluca e Marcello Leoni - Ristorante Leoni di Bologna e Paolo Teverini - La Cucina di Paolo di Bagno di Romagna (FC). Parma ospiterà anche gli Chef dell'associazione Chic (http://www.charmingitalianchef.com) Andrea Alfieri - I Chiostri di Andrea di Milano, Fabio Barbaglini, Luca Collami – Baldin di Genova Sestri, Gianluca D'Agostino - Veritas di Napoli, Luigi Dariz – Da Aurelio di Colle Santa Lucia (BL), Enrico Gerli – I Castagni di Vigevano (PV) e Roberto Rossi - La Locanda del Feudo di Castelvetro (MO).

Il ricco programma partirà la sera di venerdì 19 al Castello di Torrechiara con una serata unica nella magica atmosfera di uno dei più bei Castelli del territorio.

Protagonisti dei piatti degli Chef saranno il Prosciutto di Parma, il Parmigiano Reggiano, il Culatello di Zibello piacevolmente accompagnati dai Vini dei Colli di Parma. Si proseguirà sabato 20 e domenica 21 con una piacevole passeggiata nel cuore di Parma, a partire dai Portici dell’Ospedale Vecchio dove verranno serviti gli antipasti, per proseguire in piazza Ghiaia dove saranno proposti i primi ed il dolce.

In piazza Garibaldi si potranno invece assaggiare i secondi e sarà presente la pasta made in Japan degli amici della prefettura di Kagawa.

Non mancheranno gli stand istituzionali di Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano, Culatello di Zibello e Consorzio Tutela Vini dei Colli di Parma.

Domenica 21 inoltre, dalle 10 alle 12, sotto i Portici del Grano, saranno presenti, per i più piccoli, ma anche per tutti i curiosi, laboratori e micro eventi educativi dedicati alla storia del cibo, degli ingredienti e alla cultura alimentare. 

Ingrediente Parma ha un suo sito web, www.ingredienteparma.it, dove è possibile consultare il programma ed aggiornarsi sulle ultime notizie relative alla manifestazione, ma non solo, dal sito si possono acquistare in anteprima la cena al Castello, i piatti, i vini e le degustazioni proposte dai Consorzi.

L'acquisto è disponibile anche presso i punti vendita VivaTicket in tutta Italia, tra cui l'ufficio IAT di Parma in Piazza Garibaldi. 

Ingrediente Parma è organizzata con la partecipazione ed al contributo di molti enti e sponsor: Comune di Parma, Comune di Langhirano, Regione Emilia Romagna, Polo Museale Emilia Romagna Torrechiara, Parma Expo 2015, Touring Club Italiano, Chic, Chef to Chef, Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio Tutela Vini dei Colli di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Consorzio del Culatello di Zibello, Vetreria Fiorenza, Cavazzini Spa, Associazione Italiana Sommelier Parma, Academia Barilla, Panificio Dieci, Musei del Cibo di Parma, Coppini Arte Olearia, Progetto Ghiaia Srl, Video Type, Ics.

Partecipano | Casa Cristiano

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014