NOTIZIE / 14.04.17 / AMBIENTE

Gli Eco – compattatori a Parma

Per una raccolta differenziata sempre più virtuosa e sostenibile.

Eco-compattatori-Folli

Gli eco - compattatori per lattine e bottigliette di plastica sono dei totem ad alta tecnologia presso i quali i cittadini possono riciclare bottiglie in PET e lattine di alluminio e, identificandosi con il codice fiscale, averne un potenziale vantaggio economico.

E per di più attivano il wi-fi gratuito nel giro di 50 metri e permettono di ricaricare la batteria del cellulare.

Attualmente possono contenere 500 bottiglie/lattine compattatate, ma laro capacità è espandibile.

Ne hanno parlato, durante un sopralluogo nell'Eco – Compattatore situato tra vicolo Santa Maria e via Kennedy, l'assessore all'ambiente Gabriele Folli e William Santoro di Geomundis srl che si è aggiudicata l'appalto; Nicola Ferioli, dirigente del settore mobilità e ambiente del Comune; Francesco Cirillo, capo di Gabinetto del Sindaco ed Annalisa Mussinidi Infomobility Spa.

Gli ecompattatori sono tutti dislocati in luoghi di aggregazione giovanile e nella vicinanza delle postazioni di bike sharing. Hanno un ruolo educativo e l'obiettivo di migliorare la qualità della raccolta differenziata

L'assessore all'ambiente, Gabriele Folli, ha evidenziato come nel circuito della scontistica sia entrata anche Infomobility: grazie alla raccolta punti, infatti, saranno praticati sconti su bike sharing e car sharing.  

I dati della raccolta differenziata a Parma nell'ultimo trimestre hanno raggiungo l'80 % e gli ecompattatori si inseriscono in una percorso virtuoso che vede la città ducale primeggiare in questo ambito a livello nazionale ed europeo. 

Si tratta di un’iniziativa a vantaggio di tutta la città, nell'ottica di un progressivo miglioramento qualitativo della raccolta differenziata, impegno prioritario dell’Amministrazione Comunale.

Sono posizionati in cinque zone “green”: in piazzale Boito; Vicolo Santa Maria lato via Kennedy; Viale Toschi di fianco ingresso parcheggio; Via Usberti (Campus) a fianco del bike sharing e a Barriera Farini/stradone

Il funzionamento è il seguente: gli imballaggi (bottiglie e lattine) vengono inseriti negli eco - compattatori in modo da essere compattati e contati. Al termine del conferimento, passando sul lettore il proprio codice fiscale, è possibile accedere a tre vantaggi: uno sconto da utilizzare presso i punti vendita convenzionati, eco-punti da utilizzare nei negozi aderenti al progetto attraverso l’iscrizione al sito www.begeo.it e, in terzo luogo, scaricando l’app 2Pay, per ogni conferimento, l'eco compattatore regala per ogni bottiglia o lattina un centesimo da spendere presso i punti vendita convenzionati. 

Infomobility partecipa al circuito delle realtà commerciali locali che aderiscono al progetto della raccolta differenziata incentivante a Parma con gli ecocompattatori di Geomundis.

Gli ecopunti che verranno raccolti dagli utenti tramite la raccolta differenziata negli ecocompattatori permetteranno di avere abbonamenti al bike sharing e car sharing di Parma gratuitamente o con ampi sconti.

Gli utenti infatti che dimostrano sensibilità ai temi del riciclo e della raccolta differenziata sono persone attente ai valori dell’ecosostenibilità e quindi anche alle forme di mobilità sostenibile che non inquinano o che hanno un minor impatto nell’ambiente in cui viviamo quali il bike sharing e il car sharing. 

In questo modo la società intende promuovere i propri servizi di mobilità sostenibile, sensibilizzando contemporaneamente gli utenti alle tematiche della Riduzione, del Riuso e del Riciclo,  con il fine di migliorare l’ambiente e la qualità della vita a Parma.

Partecipano | Folli Gabriele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014