NOTIZIE / 25.04.17 / SCUOLA

Bando integrazione scolastica

In uscita il Bando relativo al servizio per l’integrazione scolastica e al via la procedura della gara d’appalto.

Bambini_scuola

Uscirà nelle prossime settimane il Bando relativo al Servizio per l’integrazione scolastica il cui capitolato è già stato licenziato dalla Struttura Operativa Genitorialità e dagli uffici del Settore Sociale.

La Procedura si svolgerà nei prossimi mesi, per arrivare all’individuazione dell’aggiudicatario nell’estate e avviare il servizio a settembre assicurando tutti i tempi organizzativi necessari.

Il Bando segue il lavoro fatto nei mesi scorsi dal Tavolo Tecnico composto da Comune, Asl, Dirigenti Scolastici, Associazioni, Educatori e rappresentanti dei genitori, che si è confrontato su come promuovere sempre più efficaci processi di inclusione nelle scuole in particolare attraverso la piena valorizzazione del ruolo degli educatori. Le riflessioni si sono tradotte in un documento di sintesi con valutazioni e proposte operative.

Il Bando e il Capitolato, partendo dalle sperimentazioni fatte negli ultimi anni, tradurranno, per quanto possibile, le proposte e le osservazioni emerse dal Tavolo, per sviluppare ulteriormente il servizio in essere che deve continuare a garantire la piena integrazione dei bambini e ragazzi con disabilità nelle scuole.

Il servizio deve essere speso sempre più nella direzione di garantire la piena inclusione nella classe: il ruolo dell’educatore deve essere giocato sia nel rapporto individualizzato e di affiancamento al ragazzo/a sia nel rapporto con la classe e gli altri insegnanti come facilitatore e mediatore affinché il ragazzo disabile sia parte del gruppo; da qui il riconoscimento del valore del lavoro dell’educatore nel contesto classe anche durante le assenze dell’alunno disabile.

Si proseguirà nella direzione, già avviata, del lavoro di equipe degli educatori dentro ad ogni plesso scolastico e non di singoli interventi parcellizzati e di pacchetti di ore, nell’ottica di strutturare un ruolo educativo dentro alle scuole fatto di collaborazione e sinergie con gli insegnanti di sostegno e gli altri docenti.