NOTIZIE / 26.04.17 / SCUOLA

“Impariamo dai bambini”

La conclusione del progetto di educazione civica e la presentazione dei lavori degli alunni delle scuole del quartiere Cittadella al Parco del Dono.

2017 04 26 pizzarotti paci folli conclusione impariamo dai bambini w

Una iniziativa che nasce dalla voglia di riscatto e di reazione a comportamenti irrispettosi ed offensivi verso la città ed in generale verso quei comportamenti che la nostra società subisce: è giunto alla sua fase finale il progetto “Impariamo dai bambini”, promosso dal Consiglio dei Cittadini Volontari del Quartiere Cittadella in collaborazione con il Comune e Iren.

La conclusione del percorso, intrapreso dai 360 bambini di 15 classi delle scuole del quartiere Cittadella, è stato festeggiato all’interno del Parco del Dono, dove i ragazzi hanno offerto al resto della città i loro manufatti, alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti, della vicesindaco Nicoletta Paci, dell'assessore all'Ambiente, Gabriele Folli, di Nadia Buetto del Consiglio dei Cittadini Volontari del quartiere Cittadella e di Arturo Bertoldi di Iren.

Il progetto ha previsto infatti che i bambini componessero con disegni e/o frasi dei messaggi diretti a chi non rispetta il loro ambiente, il loro futuro, con un linguaggio diretto ed incisivo come solo le giovani generazioni possono avere, che possa essere un supporto educativo ai sistemi di controllo e ai deterrenti utilizzati sul territorio.

In particolare i lavori hanno preso in esame i casi di abbandono di rifiuti, di mancanza di rispetto degli spazi pubblici come, solo per citare qualche esempio, la mancata raccolta di deiezioni animali, cartacce e mozziconi di sigarette, scritte sui muri, eccesso di velocità.

“Siamo orgogliosi del lavoro che avete fatto – si è complimentato il sindaco Federico Pizzarotti – che potrà esser molto utile e di esempio per gli adulti. Per questo consegniamo ad ognuno di voi un attestato di ringraziamento per aver partecipato e contribuito all'educazione civica di tutti e uno dei vostri pannelli verrà affisso nel mio ufficio in Municipio”.

“Speriamo che i frutti di questo progetto, al quale avete partecipato con tanto entusiasmo e impegno – ha detto la vicesindaco, con delega alla Scuola e ai Servizi educativi, Nicoletta Paci – serva da monito e sensibilizzi anche gli adulti sui comportamenti corretti e civili da adottare quotidianamente”.

“I vostri lavori diventeranno dei veri cartelli stradali affissi in tante parti della città – ha sottolineato l'assessore all'Ambiente e Mobilità Gabriele Folli – e potrete avere l'orgoglio di vederli esposti e di contribuire in questo modo a promuovere atteggiamenti virtuosi verso l'ambiente e la viabilità cittadina”.

“E' importante che ciascuno faccia la sua parte nei confronti della propria città – ha sottolineato Arturo Bertoldi di Iren – questo progetto testimonia il vostro impegno e potrà esser di esempio per tutti i cittadini”.

Infine è intervenuta Nadia Buetto, del Consiglio dei Cittadini Volontari del quartiere Cittadella, per ringraziare tutti i partecipanti, le insegnanti e i dirigenti scolastici che insieme ai sostenitori hanno permesso la realizzazione del progetto.

Gli alunni delle scuole del quartiere Cittadella (Pezzani, Don Milani e Bozzani di Porporano) hanno seguito delle uscite didattiche che hanno loro permesso, con il supporto delle loro maestre, di approfondire, attraverso l'osservazione dell'ambiente che li circonda, i comportamenti scorretti dei “grandi” da segnalare e correggere attraverso i loro manufatti.

I singoli lavori dei bambini sono stati trasformati in lavori di classe e successivamente in cartelli stradali (un soggetto per classe ha consentito di limitare la spesa).

Gli elaborati dei ragazzi saranno sistemati lungo i marciapiedi, nei parchi o nei punti critici della città dove insiste l’abbandono dei rifiuti, Parma sarà riempita dai colori e la voce dei bambini: un bellissimo e forte messaggio della Parma bella ed innocente, quella che rappresenta il futuro: i bambini, che daranno una lezione di educazione civica alla città.

Luoghi | parco del dono

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014