NOTIZIE / 20.03.18 / AMBIENTE

Cinque nuove Mini EcoStation

Un secondo video ne illustra le potenzialità. Video 

miniecostation  w

E' stato lanciato il secondo video, reperibile ai seguenti link You tube Città di Parma  e Facebook Città di Parma 

del regista Gianpaolo Bigoli con attori del Teatro Necessario, realizzato per conto di Iren e Comune di Parma, che illustra le potenzialità delle cinque nuove Mini EcoStation, dislocate in Centro Storico ed Oltretorrente: piazzale Paer, via Verdi, borgo Felino, piazzale San Lorenzo e via Antelami.

In questo secondo video si punta al fatto che le Mini EcoStation sono molto comode nel caso in cui i cittadini debbano partire per le vacanze e conferire i rifiuti agevolmente al di fuori dell'orario previsto dal calendario di raccolta. Inoltre si fa riferimento al fatto che queste strutture costituiscono un presidio in tema di sicurezza, dal momento che sono sorvegliate da videocamere.

L'obiettivo è quello di rendere più flessibile la raccolta differenziata grazie alla presenza di punti fissi di raccolta che i cittadini possono sfruttare nel caso siano in difficoltà nel rispettare orari e giorni di conferimento dei rifiuti, secondo il calendario prestabilito. Le nuove Mini EcoStation, infatti, funzionano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in esse si possono conferire due frazioni di rifiuto: residuo e plastica-barattolame - tetrapak. Il conferimento è possibile tramite l’utilizzo dell’Ecocard Iren o con la tessera sanitaria dell’intestatario del contratto. Il progetto delle cinque nuove Mini EcoStation è stato pensato in armonia con il contesto urbano e per garantirne la massima funzionalità.

Partecipano | Benassi Tiziana