NOTIZIE / 17.09.18 / PARMA CITY OF GASTRONOMY UNESCO

La pasta protagonista a “Settembre Gastronomico”

Tra gli appuntamenti clou della settimana organizzata in collaborazione con Barilla, la Cena “Food Waste Reduction” in Academia Barilla e la presentazione del libro “The Power of Pasta”.

giardini gourmet 14 settembre

Ruota intorno alla pasta la terza settimana di “Settembre Gastronomico”: il binomio tra Parma e la pasta, elemento essenziale di una corretta alimentazione, è ultracentenario e parmigiano è il marchio - Barilla - di pasta secca più famoso al mondo. Proprio dalla collaborazione tra il Gruppo Barilla e la cabina di regia del progetto “Settembre Gastronomico”, che vede lavorare fianco a fianco per la promozione del brand Parma il Comune di Parma, la Fondazione Parma UNESCO City of Gastronomy, Parma Alimentare e l’Associazione “Parma, io ci sto!”, nasce il ricco calendario di iniziative da lunedì 17 a domenica 23 settembre. 

CENA “FOOD WASTE REDUCTION”

L’appuntamento più atteso è quello di mercoledì 19 settembre: alle 20:00, in Academia Barilla, è in programma una cena a tema “Food Waste Reduction”, con l’obiettivo di sensibilizzare foodie, opinion leader, Istituzioni e semplici cittadini sul tema dello spreco alimentare. Alcuni dati, per inquadrare il fenomeno: in Europa, in media, si sprecano 180 kg di cibo all’anno a persona (in Italia, il dato scende a circa 110 kg). Il 42% di questo spreco è legato ai consumi domestici. Di qui l’idea di Academia Barilla di organizzare una cena durante “Settembre Gastronomico”, nella convinzione che una rivoluzione virtuosa possa partire da chi in cucina lavora quotidianamente. Tutto il menu della serata è studiato in funzione anti-spreco e nel rispetto dell’ambiente. Spiccano in particolare due proposte culinarie, che si possono considerare “classici” del riutilizzo per pasta e pane: la frittata di pasta, impreziosita da bucce di verdure e scorze di agrumi, che donano un tocco di originalità al piatto, e la pappa al pomodoro, ottimo esempio di come possa essere recuperato il pane raffermo. La serata a tavola proseguirà con mezze maniche con bisque di gamberi (una zuppa ristretta ottenuta con il carapace dei crostacei, in questo caso utilizzata come sugo), cipollotto e mandorle tostate; code di gamberi e filetti di sogliola al pane verde aromatico; caponata di verdure, ottimo esempio di come si possano utilizzare in modo armonico le verdure avanzate. Il dessert proposto è una torta di carote, con gelato ai fichi: l’idea è di ricordare l’importanza di consumare frutta e verdura di stagione. La Cena “Food Waste Reduction” potrà accogliere un massimo di 60 persone. È possibile prenotare il proprio posto a tavola acquistando in prevendita il biglietto (30 euro) su VivaTicket.it. 

PASTA PARTY

Dopo la “Cena dei Mille” dello scorso 4 settembre, Piazza Garibaldi tornerà a vibrare di vita venerdì 21 settembre: alle 19:00, infatti, è previsto un momento di convivialità, aperto alla partecipazione gratuita di tutti i cittadini. Parliamo del “Pasta Party”, che sarà officiato dalla Cucina Mobile Barilla della Protezione Civile: da sempre la pasta è associata al piacere di stare insieme e condividere, in famiglia come tra amici. 

GIARDINI GOURMET

A partire dalle 18:30 di venerdì 21 settembre, in contemporanea con il “Pasta Party” per gli appassionati di gardening, i foodie e i melomani è prevista la terza serata di “Giardini Gourmet”: la proposta gastronomica studiata dagli chef di Parma Quality Restaurants, capitanati dal Presidente Enrico Bergonzi, sarà tutta giocata sulla pasta, con un aperitivo impreziosito dalle “Alici a Parma”, offerto in collaborazione con Delicius Rizzoli, L’Isola D’Oro, Rizzoli Emanuelli e Zarotti. Il walking tour di “Giardini Gourmet” partirà da un luogo che per la città di Parma ha un elevato valore culturale, essendo da sempre destinato a finalità educative: il Convitto di Maria Luigia, nato già nel 1601 come Collegio dei Nobili, su iniziativa di Ranuccio Farnese, e più tardi annesso al Collegio Ducale proprio da Maria Luigia. Il giardino si caratterizza per le aiuole, ripensate negli anni Trenta, per le siepi di bosso che circondano una fontana tondeggiante e per un tempietto a otto colonne. Qui si esibirà il Quartetto Cosmopolitans. Per l’occasione, grazie alla disponibilità dell’Associazione “Amici del Maria Luigia” e al coinvolgimento degli studenti che qui frequentano il Liceo, sarà possibile effettuare una visita guidata del Convitto. La serata proseguirà al Giardino Pizzarotti, all’interno del complesso dell’ex Convento San Cristoforo: un giardino nascosto allo sguardo, che deve il suo nome a chi ha saputo restituirlo all’antico splendore. Si caratterizza per le aiuole, i vialetti bordati di rose, gli alberi da frutto, un altissimo lauro, corbezzoli, giuggioli, nespoli, ulivi e noccioli e per un sentore di rosmarino e lavanda, in prossimità del muro di cinta. La selezione musicale sarà curata dal Jumping Jive Quartet Jazz. La serata si concluderà poi negli spazi verdi dell’Orto Botanico, già toccato in occasione della serata inaugurale di “Giardini Gourmet”. Questo il menu della serata: gnocco di patate e alici, crema acidula, clorofilla e pasta fritta; La mia insalata di pasta e mousse di pasta di alici; i grani antichi e i cereali nella zuppa con crostino di fiume marinato; “Pasta alla Verdi” con aromi, Spalla Cotta di San Secondo e Funghi Porcini delle Valli del Taro; strolghino al Marsala e mezze maniche ripiene vegetariane; maccherone croccante ripieno alla ricotta e canditi, salsa alle arance caramellate.

 

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “THE POWER OF PASTA” CON CHEF BRUNO SERATO

Sabato 22 settembre, alle 19:00, Academia Barilla avrà il piacere di ospitare lo chef italo-americano Bruno Serato: uno chef molto conosciuto negli Stati Uniti, sia per la maestria in cucina - il suo regno è il Ristorante “Anaheim White House”, nella contea di Orange, in California, che può vantare clienti come Madonna, Andrea Bocelli, David Beckham, Sylvester Stallone e George W. Bush - sia per il suo impegno umanitario, tanto da essere stato insignito (2011) da CNN con il premio “Top 10 Heroes”, che viene attribuito Oltreoceano a 10 persone che si siano distinte per l’impegno sociale nella propria comunità. In Academia Barilla lo chef Bruno Serato presenterà il libro “The Power of Pasta”: la storia straordinaria di un uomo proveniente da una famiglia numerosa e con poche possibilità economiche che, nel 1980, lascia l’Italia (i genitori sono originari di San Bonifacio, nel Veronese) per trasferirsi negli Stati Uniti, al seguito della sorella. E che a Los Angeles corona il suo “American Dream”, divenendo patron del Ristorante “Anaheim White House”. Il libro “The Power of Pasta” richiama l’attenzione sulle difficoltà dei disagiati ed è un invito rivolto a tutti ad aiutare il prossimo: lo chef Bruno Serato racconta la sua esperienza come “padre” della Fondazione No Profit “Caterina’s Club”, dal nome della madre, oggi scomparsa, che offre quotidianamente un piatto di pasta a più di 4.000 bambini tra la California e il Messico. Perché proprio la pasta? A spiegarlo è lo stesso chef Bruno Serato: «Ho mangiato gli spaghetti preparati da mamma Caterina dal lunedì a venerdì, a pranzo, per quasi vent’anni. Questo perché era il cibo più conveniente che mamma e papà potessero comprare. A oggi gli spaghetti alla marinara, cucinati nella maniera di mamma Caterina, sono stati serviti a più di un milione di bambini bisognosi. È un piatto di famiglia che condivido con loro e che, nel tempo, ho imparato ad apprezzare».

OPEN DAY IN AZIENDA

Venerdì 21 e sabato 22 settembre, Barilla aprirà le porte del proprio stabilimento di via Mantova. Previsti ogni giorno quattro turni di visita (9:00, 11:00, 14:30, 16:30): la visita guidata è gratuita, per un massimo di 30 persone a gruppo. Per prenotazioni: numero verde 800.977925 e sito Web www.parmacityofgastronomy.it

MUSEO DELLA PASTA

Per tutta la settimana da lunedì 17 a domenica 23 settembre, grazie al contributo di Barilla, il Museo della Pasta, nella suggestiva location della Corte di Giarola, a Collecchio, apre gratuitamente le sue porte. Il percorso esposito è centrato sul legame tra territorio e pasta, intesa come prodotto simbolo della cultura italiana: racconta tutta la sua storia partendo dalla materia prima, il chicco di grano, e la sua trasformazione, nella tradizione casalinga fino alla produzione industriale. Si tratta di un viaggio ideale tra storia, costume, alimentazione, scandito dalla presenza di oggetti curiosi, grandi macchinari e testimonianze d’epoca. Questi gli orari di visita: 9:30, 10:30, 11:30, 14:30, 15:30, 16:30. Ogni turno prevede un massimo di 25 partecipanti. Per prenotazioni: numero verde 800.977925 e sito Web www.parmacityofgastronomy.it 

--------------------------

Promosso dal Comune di Parma e dalla Fondazione Parma UNESCO City of Gastronomy, nel quadro delle attività di Destinazione Emilia, sotto la regia di “Parma Io Ci Sto!” e Parma Alimentare, “Settembre Gastronomico” si propone di valorizzare le eccellenze gastronomiche della Food Valley parmense e di promuovere il brand Parma come destinazione turistica foodie per l’intero mese di settembre. È il risultato della collaborazione tra Istituzioni, Consorzi di Tutela e importanti aziende alimentari. Main partner: Barilla, il Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP, il Consorzio del Prosciutto di Parma DOP, Delicius Rizzoli, L’Isola d’Oro, Mutti, Parmalat, Rizzoli Emanuelli, Rodolfi Mansueto e Zarotti. Partner: Consorzio di Tutela del Culatello di Zibello DOP, Consorzio Tutela Vini Colli di Parma DOP, Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP, Consorzio di Tutela del Salame Felino IGP e Coppini Arte Olearia. Main sponsor: BMW, Credit Suisse. Sponsor: Acqua di Parma, O’ e Valenti. Sponsor tecnici: Bormioli Luigi, Bormioli Rocco, Centro Agroalimentare e Logistica Consortile, Panificatori di Parma, S. Pellegrino/Acqua Panna e Ruinart. Consulenza gastronomica: ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Chef To Chef e Parma Quality Restaurants. In collaborazione con: Alice Tv, Giocampus, Verdi Off e VivaTicket.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014