NOTIZIE / 13.02.20 / ISTITUZIONE

A Gaione è stato ricordato il partigiano Firenze

Cerimonia di commemorazione per il Partigiano Bruno Lelli.

Cippo Bruno Lelli

Si è svolta in mattinata la cerimonia commemorativa dell’uccisione del Partigiano “Firenze”, al secolo Bruno Lelli, ucciso in combattimento a Gaione da militari nazisti il 6 febbraio 1945, all'età di 21 anni.

Alla presenza dei labari delle associazioni partigiane della Provincia di Parma e di alcuni abitanti della frazione, è stata deposta la corona commemorativa alla lapide che ricorda il sacrificio dell’eroico partigiano che si immolò nel tentativo di salvaguardare e di aiutare i compagni coinvolti in un furioso scontro con le truppe nazifasciste.

Il Consigliere Davide Graziani ha rappresentato l’Amministrazione Comunale, mentre a nome di tutte le associazioni partigiane Attilio Ubaldi ha letto alcuni brani dal libro di memorie “Vita Partigiana” scritto da Domenico Boraschi, nome di battaglia “Amleto”, dove, appunto, si rievoca l’attacco ai militari tedeschi dove perse la vita Bruno Lelli. 


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014