NOTIZIE / 25.05.20 / INNOVAZIONE TECNOLOGICA

A Milano Digital Week tre progetti del Comune

Al webinar di oggi pomeriggio la presentazione dei progetti digitali virtuosi del Comune durante l'emergenza Covid-19.

Digitale w

Scuola di Futuro”, Distribuzione DPI e Progetto Buoni spesa: sono questi i tre progetti dei Servizi Digitali al Cittadino del Comune di Parma che sono stati selezionati per essere presentati e discussi a Milano Digital Week.

La manifestazione, punto di riferimento di tutta l’innovazione digitale, organizzata da Comune di Milano, Cariplo Factory, IAB Italia e Hublab, in questa terza edizione completamente online, da oggi al 30 maggio, è dedicata al tema “Città, emergenza, ripartenza: la risposta digitale dei comuni italiani” per raccontare i progetti e le soluzioni digitali che i Comuni italiani hanno sviluppato e adottato per far fronte alle necessità dei cittadini nell'emergenza.

“Siamo molto orgogliosi – commenta l'assessora all'Innovazione tecnologica Ines Seletti, presente al webinar del pomeriggio – dei tre progetti che sono stati selezionati come modelli virtuosi in una manifestazione così prestigiosa: il filo conduttore di queste proposte, elaborate nel pieno dell'emergenza sanitaria, è la volontà di supportare al meglio, anche attraverso i servizi digitali, tutti i cittadini, in particolare le fasce deboli e gli studenti, in una situazione così difficile e delicata. Per questo ci siamo impegnati per promuovere una app dedicata per le farmacie cittadine che agevolasse la fornitura di dispositivi di sicurezza personale, un servizio on line per permettere ai cittadini di fare richiesta dei buoni spesa e una app per utilizzarli e inoltre “Scuola di Futuro”, uno spazio scolastico virtuale in cui studenti e genitori potessero incontrarsi tutti i giorni e creare un nuovo universo comunicativo, di crescita e di formazione, in questo periodo di chiusura degli istituti”.

“Le misure che abbiamo adottato durante l'emergenza sanitaria – commenta Marco Giorgi, Direttore Generale del Comune di Parma - hanno consentito di non fermare l’erogazione di servizi e di mantenere elevato il livello di produttività, garantendo sicurezza e prevenzione sia a cittadini che dipendenti: un risultato di cui andiamo molto fieri, come degli effetti estremamente positivi in termini di performance sia organizzative che individuali e di soddisfazione dei dipendenti”.

Per approfondire: https://www.milanodigitalweek.com/citta-emergenza-ripartenza-la-risposta-digitale-dei-comuni-italiani/


Di seguito, nel dettaglio, i progetti del Comune di Parma selezionati a Milano Digital Week.

 

Scuola di futuro 

“Scuola di Futuro” è un portale dedicato ai bambini dai 0 ai 14 anni e alle loro famiglie.

E’ un progetto fortemente voluto dall’Assessorato all’Educazione risponde a diverse sollecitazioni legate alla chiusura delle istituzioni scolastiche causate dalla pandemia Codvid-19. In un tempo e un’esperienza senza precedenti, in cui i genitori sono a casa per un lungo periodo con i propri figli, senza le scuole, le attività sportive e ricreative ed in cui gli alunni sentono la mancanza dei contatti umani, della compagnia dei coetanei il progetto “Scuola di Futuro” si configura come un ponte tra scuola, ragazzi e famiglie. Nel portale sono pubblicati diversi video che riguardano la scuola in senso stretto, ma che spaziano con diverse proposte ed è aperto ai contributi dei singoli studenti. Si tratta di un mondo scolastico virtuale in cui incontrarsi tutti i giorni e creare un nuovo spazio comunicativo, di crescita e di formazione che possa accompagnare gli studenti in questo periodo e di un nuovo modo per i genitori di passare il tempo con i propri figli.

Distribuzione DPI

Il sistema è stato progettato per distribuire in modo controllato dispositivi DPI, e non solo, alla popolazione evitando, come accaduto in altre città, accaparramenti a discapito di altri cittadini aventi diritto. Nello specifico si è proceduto a realizzare una Webapp utilizzata dalle Farmacie per distribuire mascherine inizialmente agli over 65 e poi agli altri residenti. Per operare i controlli si è provveduto a collegare il sistema alla Banca dati anagrafica del Comune prevendo di utilizzare, per l’identificazione degli aventi diritto, la lettura del codice a barre presente sulla Tessera Sanitaria e o sulla Carta di identità elettronica. In questo modo viene riconosciuto il cittadino e ad esso assegnate le mascherine conferite. Da qualsiasi farmacia si rechi successivamente l’utente viene mostrato al farmacista quante mascherine questo ha già ricevuto. Il sistema prevede anche un sofisticato sistema per gestire le forniture alle farmacie e calcolare, sulla base delle medie dei conferimenti giornalieri, l’autonomia di magazzino. Il sistema è stato pensato per poter essere utilizzato in service anche da altri enti e da altri distributori dislocati in altri Comuni o Province anche per prodotti diversi dalle mascherine. Infatti un sistema di login evoluta permette di mostrare ai singoli utenti solo gli ambiti per cui sono stati assegnati i permessi di accesso. Il sistema, anche nel caso non vi fosse disponibilità della banca dati anagrafica, provvede a verificare i dati anagrafici dal codice fiscale e collegare a questo le mascherine o altri DPI distribuiti per evitare comunque conferimenti non corretti.

Progetto Buoni spesa

Per la gestione dei buoni spesa è stato sviluppato un servizio on line per permettere ai cittadini di fare la richiesta e un back office per la gestione integrata dei questionari svolti dalle assistenti sociali. L’utilizzo dei buoni spesa da parte dei cittadini può essere fatto tramite un’App dedicata o tramite buoni spesa cartacei (voucher) a seconda della scelta dell’utente. L’esito dei questionari determina la validazione o meno della richiesta e in caso di validazione la gestione delle informazioni rilevanti per la generazione automatica del file di integrazione con il sistema di gestione dei buoni spesa (esterno al comune di Parma) distinti tra App e Voucher e la generazione automatica del file per l’invio degli sms informativi contenenti i codici di attivazione delle App di utilizzo dei buoni spesa o le informazioni utili per la consegna dei voucher.

Partecipano | Marco Giorgi Marco Giorgi - Seletti Ines

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014