NOTIZIE / 10.06.20 / CULTURA

Tappa a Parma del Premio Strega

Lunedì 22 giugno, alle ore 21, serata con i sei finalisti all'Arena estiva del cinema Astra. Prenotazioni chiuse. POSTI ESAURITI.

strega w3.jpg

Tappa a Parma del Premio Strega - Lunedì 22 giugno, alle ore 21, serata con i sei finalisti.

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, in collaborazione con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, organizza lunedì 22 giugno alle ore 21 presso l'arena estiva del Cinema Astra una serata con i sei autori finalisti del Premio Strega 2020: Jonathan Bazzi, Gianrico Carofiglio, Gian Arturo Ferrari, Daniele Mencarelli, Valeria Parrella e Sandro Veronesi, intervistati da Alessandra Tedesco.

Il primo incontro aperto al pubblico con i finalisti si terrà il 19 giugno come di consueto a Benevento, la città del Liquore Strega. Le tappe successive del tour vedono gli autori impegnati a San Benedetto del Tronto, a Cervo, per la settima edizione di Cervo Ti Strega, per arrivare a Parma lunedì 22 giugno.

Così l'Assessore alla Cultura Michele Guerra commenta l'iniziativa: “Siamo molto felici che la collaborazione con il Premio Strega possa avvenire nonostante le difficoltà che hanno travolto il programma di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. È un'occasione molto importante non soltanto per avere i sei scrittori finalisti nella nostra città ma per ribadire l'importanza della letteratura nel programma del 2020 e per riprendere insieme a loro un discorso che ci vede tutti cambiati ma che vuole mantenere forti quelli che sono i valori culturali che fino a questo punto avevamo espresso tutti insieme”.

Il totale dei voti espressi ha determinato i finalisti alla LXXIV edizione del premio annunciati ieri sul sito di Rai Cultura e su quello del Premio Strega, durante la diretta streaming dalla Camera di Commercio di Roma - Sala del Tempio di Adriano, si tratta di:

 

  • Sandro Veronesi, Il colibrì (La nave di Teseo) con 210 voti

  • Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi) con 199 voti

  • Valeria Parrella, Almarina (Einaudi) con 199 voti

  • Gian Arturo Ferrari, Ragazzo italiano (Feltrinelli) con 181 voti

  • Daniele Mencarelli, Tutto chiede salvezza (Mondadori) con 168 voti

  • Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri) con 137 voti

 

Accedono alla seconda votazione sei libri anziché cinque secondo l’art. 7 del regolamento di votazione che recita: Se nella graduatoria dei primi cinque non è compreso almeno un libro pubblicato da un editore medio-piccolo (così definito secondo la classificazione delle associazioni di categoria e le conseguenti valutazioni del comitato direttivo), accede alla seconda votazione il libro (o in caso di ex aequo i libri) con il punteggio maggiore, dando luogo a una finale a sei (o più) candidati.

La serata del 22 giugno è organizzata nel rispetto di tutte le norme nazionali e regionali per contrastare la diffusione del Coronavirus ed è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili. In caso di maltempo l'incontro si sposterà all'interno del cinema Astra.

 

PRENOTAZIONI ESAURITE


Per info su autori finalisti e curiosità sul Premio Strega si rimanda al sito: www.premiostrega.it