NOTIZIE / 24.06.20 / ISTITUZIONE

Riparte "Welcoming International Talent"

Riprendono le azioni del progetto per la promozione dello sviluppo integrato e sostenibile delle città europee cui aderisce il Comune.

2019 01 22 Ferretti Giorgi Spadi Stakeholder meeting w.jpg

Di nuovo al lavoro dopo le fasi più delicate dell'emergenza sanitaria che ha colpito il Paese: riprende il progetto "Welcoming International Talent", inserito all'interno di URBACT III, il programma dell’Unione Europea che ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo integrato e sostenibile delle città europee.

Il progetto “Welcome International Talent” vuole diffondere le buone pratiche sviluppate dalla città di Groningen (lead partner del progetto) nell'attrazione ed integrazione nella propria comunità di cittadini di diverse nazionalità dotati di alte competenze (high skilled migrant), giunti in città per studiare o lavorare sia in università, che nel tessuto economico cittadino.

Oltre a Parma, partecipano al progetto i comuni di Magdeburg (Germania), Zlin (Repubblica Ceca), Bielsko-Biała (Polonia), Debrecen (Ungheria) e Leuven (Belgio). Le città lavorano insieme, ciascuna con i propri interlocutori locali (Urbact Local Group - ULG) per apprendere la strategia vincente adottata dal Comune di Groningen (Paesi Bassi), adattandola al proprio specifico contesto.

Il progetto, che prevede un budget complessivo di circa 571 mila euro, di cui 73.858,83 a favore del Comune di Parma, è stato approvato nel dicembre 2018 da Urbact, che ne ha esteso la durata a giugno 2021.

Le attività del progetto saranno rimodulate e ripensate dall'Urbact Local Group – ULG, partendo dalle necessità sviluppatesi dopo la fase più critica dell'emergenza Covid-19.

Per riprendere le fila ed illustrare in che modo cambieranno le azioni previste dal progetto, nei giorni scorsi i rappresentanti dell'Amministrazione Comunale hanno effettuato degli incontri on line con alcuni membri dell'Urbact Local Group, ovvero il Conservatorio, UPI, Università, Zebre, ESN, Chiesi, ALMA, EFSA, Scuola Europea, liceo Bertolucci e Parma io ci sto!

“E' importante – sottolineano l'assessore ai Rapporti con l'Università Marco Ferretti, Leonardo Spadi, consigliere incaricato al Welfare dello studente universitario e Marco Giorgi, direttore generale del Comune di Parma - ripartire con questo progetto, condiviso da tante realtà del territorio, che risponde alle azioni strategiche di internazionalizzazione avviate dall’Amministrazione Comunale. L'obiettivo di migliorare le politiche di attrazione e di integrazione verso gli high skilled migrant, considerati uno stimolo allo sviluppo ed alla competitività dell’economia locale, è ancor più ambizioso e necessario in questo momento, a seguito dell'emergenza Covid-19”.

Partecipano | Ferretti Marco - Marco Giorgi Marco Giorgi - Spadi Leonardo

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014