NOTIZIE / 10.03.21 / ISTITUZIONE

Il 149° anniversario della morte di Giuseppe Mazzini

Cerimonia semplice e in linea con le norme anticontagio, sotto i Portici del Grano.

2021 03 10 tassi carboni anniversario morte mazzini 1 w.jpg

Si è svolta questa mattina, sotto i Portici del Grano, con l’apposizione di una corona d’alloro alla lapide che lo ricorda, la celebrazione del 149° anniversario della morte di Giuseppe Mazzini.

L'iniziativa è stata promossa dall'Ami – Associazione Mazziniana Italiana sezione di Parma - in collaborazione con il Comune di Parma. Al momento hanno preso parte il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni e il presidente della sezione di Parma dell’Associazione Mazziniana Italiana Francesco Quintavalla.

Era il 10 marzo del 1872 quando Giuseppe Mazzini morì a Pisa dopo un'esistenza in cui diede, con le proprie idee e azioni, un contributo determinante alla nascita dello stato unitario italiano. Patriota, politico, filosofo e giornalista fu esule in Francia e Svizzera, visse a Londra, e fu il fondatore dell'associazione politica “Giovine Italia”. Animato da profonde convinzioni repubblicane e democratiche il suo pensiero rappresenta un punto di riferimento importante anche nel contesto contemporaneo.

Partecipano | Tassi Carboni Alessandro

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014