NOTIZIE / 27.05.21 / GIOVANI E CREATIVITÀ

Dopo il Forum Annuale a Parma

AIGU incontra i ragazzi dei Centri Giovani di Parma. In dono i gadgets sostenibili dell'UNESCO.

aigufb.jpg

Nello scorso mese di marzo, Parma Capitale della Cultura 2020+21, è stata scelta come sede del Forum annuale dell’Associazione Nazionale Giovani per l’UNESCO, che dal Labirinto della Masone con lo sguardo e lo slancio delle nuove generazioni ha trattato i temi di sostenibilità ambientale, alimentazione, istruzione, rigenerazione urbana e cultura come risorsa essenziale per lo sviluppo socio-economico del pianeta.

Da Parma sono state lanciate, dalla rete, le proposte dei Giovani Unesco insieme ad importanti contributi, tra i quali quelli del Sindaco Federico Pizzarotti e dell'Assessore a Turismo, politiche internazionali e progetto UNESCO City of Gastronomy, Cristiano Casa. Parma è stata, grazie al carosello di presenze e progetti avanzati dall'iniziativa di AIGU, il palcoscenico di idee e innovazione,  di un laboratorio dinamico e autorevole sui temi della cultura, dell’alimentazione sostenibile e delle imprese creative.

Durante il Forum era stato dato anche l'annuncio di un dono, di una sorta di gemellaggio, con i ragazzi dei Centri Giovani del Comune di Parma, ai quali gli organizzatori AIGU hanno voluto far arrivare i gadgets destinati ai soci, che a causa dell'emergenza sanitaria non avevano potuto essere consegnati.

Nel pomeriggio di oggi, Andrea Croci, Rappresentante Regione Emilia-Romagna Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO insieme all'Assessore a Cultura e Politiche Giovanili Michele Guerra ha consegnato  in Municipio  ai ragazzi e alle ragazze dei centri giovani di Parma i gadget ad alto contenuto di sostenibilità (penne, spazzolini, borse in materiali di riciclo, bottiglie in alluminio) che perseguono nel concreto quotidiano lo slogan che AIGU ha dato al Forum: "Nutrire il futuro" (raccogliendone gli obiettivi nel Manifesto Next Generation You) come  impegno per l’attuazione di buone pratiche e sensibilizzazione ai temi dell’Agenda ONU 2030. Insieme all'Assessore Guerra erano presenti il Consigliere delegato alla Partecipazione Giovanile e ai Rapporti con le rappresentanze Studentesche Leonardo Spadi e la coordinatrice di Parma 2020+21 Francesca Velani.

Partecipano | Guerra Michele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014