NOTIZIE / 03.11.21 / CULTURA

"Comunità e salute”

Importante convegno in programma il 18 novembre a Reggio Emilia ed il 19 novembre a Parma. Occasione per confrontarsi e riflettere su Salute, Welfare, Cultura e Democrazia.

comunità e salute

Comunità e salute. Riscoprire le radici del welfare” è il titolo del convegno che si articola in due giornate ed è stato programmato nell’ambito delle iniziative legate a Parma Capitale Italiana della Cultura 2021.  

Giovedì 18 novembre a Reggio Emilia “Verso un disegno sociale di salute” sarà il tema trattato nella sala degli specchi del Teatro Romolo Valli, dalle 15 alle 19, con apertura del Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, Cristina Marchesi, Direttore Generale Ausl di Reggio Emilia e Massimo Fabi, Direttore Generale Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma. 

La seconda giornata, venerdì 19 novembre, è in programma a Parma. E si svolgerà all’Auditorium del Palazzo del Governatore dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17. Il tema al centro della giornata sarà: “Welfare e partecipazione”. Apriranno la giornata il Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti; Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma, Anna Maria Petrini, Commissario Straordinario Azienda USL di Parma e Massimo Fabi, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma.  

 La due giorni sarà l’occasione per confrontarsi e riflettere su tematiche di attualità come Salute, Welfare, Cultura e Democrazia: principi oggi in evidente difficoltà di approccio e con una prospettiva futura in certa misura indeterminata. La fase emergenziale, infatti, ha imposto la necessità di rammendi e riparazioni, ma non viene meno l'esigenza di una nuova "tela" di una ri-tessitura dell'interno sistema delle relazioni in un'ottica eco-sociale. Salute è benessere globale, individuale e collettivo, è fine ultimo di un sistema di welfare coerente ed efficace. Il convegno propone quattro ambiti di riflessione: quello dei paradigmi che debbono cambiare, quello della democrazia necessaria e possibile, anche fornendo esperienze di innovazione, quello dei territori da salvaguardare come la formazione e i sistemi delle autonomie su cui i diversi livelli istituzionali vengono chiamati a prendere posizione. 

La partecipazione al Convegno è possibile in presenza o seguendo la diretta streaming. Per partecipare occorre compilare il form online a questo indirizzo: https://forms.gle/tbH7QD5ZLFGuD3S69 . Al momento, causa l’evoluzione normativa in corso in merito alla partecipazione agli eventi in presenza, non è possibile indicare il numero preciso di posti disponibili: a tutti coloro che inoltreranno domanda di partecipazione verrà comunque risposto indicando la modalità di partecipazione possibile con eventuale indicazione del link per seguire la diretta streaming. 

PROGRAMA ALLEGATO 

ALLEGATI |