NOTIZIE / 13.12.21 / ISTITUZIONE

Santa Lucia

Consegnati, all’Ospedale dei bambini, i doni offerti da Fondazione Cariparma, per i pazienti ricoverati nei reparti pediatrici del Maggiore.

SANTA LUCIA OSPEDALE BAMBINI

La tradizione si rinnova. E’ infatti una Santa Lucia carica di doni quella che è passata all’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” per lasciare un regalo ai piccoli pazienti ricoverati. I regali sono stati offerti da Fondazione Cariparma e distribuiti con cura dalle coordinatrici infermieristiche della Pediatria generale e d’urgenza Giuseppina Nicosia, dell’Oncoematologia Maria Luisa Zou, della Neonatologia Mara Cauli, della Pediatria generale e della Clinica pediatrica Claudia Marcatili con la dirigente Professioni sanitarie del dipartimento Rita Lombardini e gli operatori di Giocamico.

La consegna dei regali è avvenuta nell’atrio d’ingresso dell’Ospedale dei bambini da parte dei rappresentati delle Istituzioni cittadine. Erano presenti il direttore di Fondazione Cariparma Luigi Amore, il direttore del Distretto di Parma dell’Azienda Usl Antonio Balestrino, il pro rettore vicario dell’Università di Parma Paolo Martelli, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti con l’assessora alla scuola Ines Seletti, l’incaricato dell'Ufficio Pastorale diocesano per la Salute e Sofferenza Francesco Mineo, il vicepresidente della Provincia di Parma Giuseppe Delsante.

A loro i ringraziamenti dei vertici dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria con il direttore generale Massimo Fabi, il direttore amministrativo Paola Bodrandi, il direttore sanitario Ettore Brianti, il direttore del Dipartimento materno-infantile Gian Luigi de’ Angelis e i direttori delle strutture di cura dell’Ospedale dei bambini Patrizia Bertolini dell’Oncoematologia, Serafina Perrone della Neonatologia, Emilio Casolari della Chirurgia pediatrica, Susanna Esposito della Clinica pediatrica, Icilio Dodi della Pediatria Generale e d’urgenza, Pierpacifico Gismondi responsabile Week Hospital dipartimentale, Bertrand Tchana responsabile Cardiologia pediatrica e Enzo Romanini responsabile Terapia intensiva neonatale.

Nell’occasione l’associazione Noi per Loro, con la presidente Nella Capretti, ha consegnato ai pazienti dell’Oncoematologia pediatrica e ai ragazzi ricoverati più grandi un buono acquisto da utilizzare nei negozi di informatica, sport, giocattoli, profumerie e librerie che sostengono l’iniziativa.