NOTIZIE / 15.12.21 / MOBILITÀ E TRASPORTI

Car Sharing Free Floating

Cresce la flotta AllWays, il primo servizio di noleggio a postazioni mobili di Parma tramite app

allWays

Entrato in servizio a Parma nel Novembre 2020, il servizio car sharing a flusso libero AllWays, a un anno dal suo lancio, investe rinnovando interamente la propria flotta ed ampliandola con ulteriori 10 nuovi veicoli, diversi per dimensioni, modelli e tipo di alimentazione, per soddisfare le crescenti richieste degli utenti. I veicoli in flotta passano quindi da 15 a 25 complessivamente con 11 City Car (Fiat 500 Hybrid), 10 berline (5 Opel corsa e 5 Citroen C3) e 4 veicoli commerciali (1 Peugeot Partner passo lungo, 3 Fiat Doblò). La messa in flotta dei nuovi veicoli terminerà ad inizio 2022.

Le migliaia di km percorsi con i mezzi in condivisione AllWays dimostra chiaramente quanto la sharing mobility possa supportare la nostra città nel cambiamento delle nostre abitudini in termini di mobilità sostenibile e transizione ecologica.” dichiara Tiziana Benassi – assessora alle Politiche di sostenibilità ambientale del comune di Parma – “Grazie alle flotte di auto in sharing offriamo ai cittadini un modo facile, veloce e poco impegnativo per muoversi in completa autonomia in città; questa tipologia di trasporto sostenibile ha già conquistato molti parmigiani che hanno scelto di adottare AllWays per le proprie esigenze di mobilità."

Inoltre, da settembre scorso, AllWays ha attivato il servizio di prenotazione dell’auto o van con consegna dedicata a domicilio. La prenotazione del veicolo può essere fatta comodamente tramite App ad un costo di € 5,00.

Insieme agli altri servizi di mobilità condivisa oggi presenti in città, il car sharing AllWays offre una valida alternativa all’auto privata per gli spostamenti urbani e contribuisce allo stesso tempo a decongestionare il traffico e a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. L’introduzione delle auto ad alimentazione ibrida conferma l’attenzione per l’ambiente e la sensibilità “green”.

“I risultati del servizio offerto registrano un costante trend positivo sia nel numero di iscrizioni che nel numero di viaggi - dichiara Michele Ziveri – Amministratore Unico di Infomobility S.p.A. – ; in un anno sono più di 1400 gli utenti iscritti al servizio con oltre 5400 noleggi. AllWays, come gli altri servizi di mobilità condivisa presenti attualmente in città, è un servizio strategico nell’evoluzione della mobilità urbana della città poiché permette alle persone di poter fare scelte di spostamento più green e allo stesso tempo migliorano la qualità di vita in città.”

AllWays, gestito dalla società Scai Motor S.r.l. grazie ad un bando pubblicato da Infomobility su incarico del Comune di Parma, si affianca al servizio Parma Car sharing, a postazioni fisse, gestito direttamente da Infomobility. I due servizi hanno caratteristiche diverse e sono fra loro complementari.

Le auto AllWays nella modalità “free floating” possono essere prelevate e parcheggiate in un qualsiasi stallo di sosta all’interno dell’area definita (corrispondente alla superficie urbana all’interno dell’anello delle tangenziali) e in alcune zone esterne (come il parcheggio dell’Aeroporto di Parma, del negozio Ikea, del cinema The Space Cinema-Parma Campus e delle Fiere di Parma).

L’utente dopo essersi registrato al servizio, può utilizzare i veicoli con un semplice click sull’App dedicata per smartphone. La tariffa standard è di € 0.29 al minuto (0.39 € al minuto per i veicoli commerciali); sono previsti pacchetti vantaggiosi per noleggi più lunghi (ad esempio 3 ore, 6 ore, 1 giorno o più giorni). Il servizio è attivo h 24, 7 giorni su 7. Tutti i veicoli sono provvisti di un’assicurazione ed è sempre disponibile un servizio clienti da contattare in caso di necessità o emergenza.

“Siamo partiti in un momento difficile per tutti, in pieno lockdown, ma ci abbiamo creduto perché riteniamo il servizio fondamentale per lo sviluppo della mobilità sostenibile nella nostra città. I risultati che stiamo avendo negli ultimi 6 mesi, ci confermano la validità del progetto. Lo sviluppo del servizio non si ferma con questo primo rinnovo e ampliamento della flotta, ma sono in fase di studio e sviluppo nuove soluzioni per offrire ai cittadini un servizio di mobilità sostenibile che possa essere davvero il punto di svolta per un’alternativa al veicolo privato per gli spostamenti in città, sempre nell’ottica di rispettare l’ambiente e la qualità dell’aria. - Maurizio Pace Titolare e Fondatore di AllWays.”

Partecipano | Benassi Tiziana