NOTIZIE / 10.02.22 / SANITA'

Il Municipio si tinge di rosso per fare luce sul cuore

Anche Parma aderisce alla Giornata Mondiale delle Cardiopatie Congenite illuminando di rosso il Palazzo Municipale lunedì 14 febbraio.

giornata cuore

Nella Giornata Mondiale delle Cardiopatie Congenite lunedì 14 febbraio i monumenti più significativi delle diverse città dell’Emilia-Romagna si tingeranno di rosso in occasione della campagna di sensibilizzazione “Qualcuno ha il cuore più grande di altri”, lanciata da Piccoli Grandi Cuori Odv con un’illustrazione di Enrica Mannari per sensibilizzare su trapianti e donazione d’organi.

Anche Parma aderisce illuminando di rosso il Palazzo Municipale. "Sono molto felice di aderire a questa importante campagna di sensibilizzazione che porta all'attenzione della cittadinanza le cardiopatie congenite, molto presenti purtroppo fra i neonati, così da promuovere prevenzione, diagnosi precoce e trattamento” dichiara Nicoletta Paci, assessora alle Politiche della Sanità del Comune di Parma.

La Giornata Mondiale delle Cardiopatie Congenite è stata istituita dal Consiglio dei Ministri in linea con le politiche ministeriali di prevenzione e di promozione della salute. Per questa occasione Piccoli Grandi Cuori Odv organizza “Facciamo Luce Sul Cuore”, una serie di iniziative per puntare i riflettori e sensibilizzare società civile e istituzioni su cosa significhi per una persona avere una cardiopatia congenita, al fine di garantirle uguali possibilità di salute e benessere.

Tra queste, sabato 12 febbraio, dalle 15.30 alle 18.30, nella sala Anziani del Comune di Bologna, che ha dato il patrocinio all’iniziativa, è in programma il Symposium “Facciamo luce sul cuore: esperienze di trapianto e storie di dono in epoca Covid” che sarà trasmesso in diretta sui canali social di Piccoli Grandi Cuori Odv.

Il convegno è realizzato con il patrocinio di Comune di Bologna, Cesena, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Policlinico di Sant’Orsola IRCCS, Ausl Emilia-Romagna, Centro Regionale Trapianti. Con il patrocinio richiesto di: Regione Emilia-Romagna, Ministero della Salute.

Inoltre, vista la coincidenza con la Festa di San Valentino, anche quest’anno per il 14 febbraio sono stati realizzati i tradizionali “Piccoli Grandi Cuori” di cioccolato per sostenere le attività dell’organizzazione di volontariato che dal 1997 “si occupa di Cuori”, attraverso l’impegno e la passione di genitori e volontari uniti dal comune obiettivo di aiutare i cardiopatici congeniti e le loro famiglie. Sulla pagina ufficiale facebook dell’Associazione e sul sito www.piccoligrandicuori.it verranno pubblicati tutti gli eventi dedicati.

Le cardiopatie congenite sono piuttosto frequenti, rappresentano circa il 40% di tutte le malformazioni neonatali, con un'incidenza in Italia di circa 8 neonati per 1.000 nati vivi, pari a circa 4.000 neonati l’anno. Per questo è necessario promuoverne la conoscenza a partire dalla loro possibile prevenzione, diagnosi precoce e trattamento. I trapianti dipendono naturalmente anche dalle ‘donazioni’, non solo dal progresso scientifico: è fondamentale quindi un costante lavoro di sensibilizzazione.

Partecipano | Paci Nicoletta Lia Rosa