NOTIZIE / 02.03.22 / CULTURA

Incontri a Palazzo

Il calendario degli incontri gratuiti a Palazzo del Governatore per il mese di marzo.

incontri a palazzo marzo

Torna “Incontri a Palazzo”, il calendario di appuntamenti gratuiti ospitati nell’Auditorium Carlo Mattioli di Palazzo del Governatore, organizzati dal Comune di Parma in collaborazione con numerose realtà del territorio. 

Per tutti gli appuntamenti, salvo dove diversamente indicato, è necessaria la prenotazione tramite APP Parma 2020 + 21. 

Si inizia mercoledì 9 marzoalle 17.30, con la presentazione di “La città delle donne a vignette”, volume a cura della Fondazione Matteo Bagnaresi con testi di Michele Belmessieri Giulia Carenzi e interventi del Centro Studi Movimenti. L’appuntamento è organizzato con il contributo del Comune di Parma nell’ambito del bando “Ritrovarsi e sentirsi comunità” dell’assessorato alle Pari Opportunità. Il libro è dedicato alla toponomastica femminile cittadina, una piccola enciclopedia di circa 120 donne la cui storia viene ricordata nelle strade della città e della provincia. 

Venerdì 11 marzo, alle 17, si terrà l’incontro con Marcello Cavalli, docente di comunicazione, scrittura creativa e social media marketing, già autore di diversi libri che spaziano dal fumetto al fantasy. Il suo nuovo romanzo “Pier Maria Rossi. Il Leone dei Rubei” (Kriss editore) parte dalla base storica per tratteggiare la figura del Signore in Parma nel XV secolo. Guerriero, politico, ma anche uomo d’arte e di fede, marito, genitore e amante, Pier Maria Rossi è un anti eroe romantico, sospeso tra il mondo tardo medievale e quello del Rinascimento. Tra l’Appennino e il Po, il Parmense è stato percorso in lungo in largo da questo abile condottiero che si è fatto strada in uno dei periodi più fiorenti e complessi della storia d’Italia. 

Lunedì 14 marzo, alle 17, si svolgerà il seminario Fraternità: prospettive politiche, civili e culturali, a partire dal volume “Laboratorio Fraternità. 20 voci in dialogo con la “Fratelli tutti”, a cura di Marco Ingrosso e Sergio Manghi, edito dall’associazione culturale Luigi Battei. Il libro raccoglie gli interventi di venti cittadini impegnati - credenti e non credenti – che si confrontano con i temi posti con forza all’attenzione di “tutte le persone di buona volontà” dall’enciclica di Papa Francesco Fratelli tutti. All’incontro parteciperanno l’Assessore Michele Guerra, il Rettore Paolo Andrei e la sociologa Chiara Giaccardi, in dialogo con alcuni degli autori dei testi del volume. 

L’autore Marco Adorni presenterà, martedì 15 marzo alle 17, il suo libro “Sei libera sii grande. Giuseppe Mazzini e il suo insegnamento” (edizione Rogas), in un incontro organizzato in collaborazione con l’associazione Mazziniana Italiana. Attivista nell'associazionismo culturale e politico, Adorni ha pubblicato diversi saggi di storia del lavoro, storia sociale e filosofia politica. Questo volume è uno studio del pensiero politico del patriota italiano, di cui si mettono in mostra la ricchezza e la profondità, elementi che invitano a evitare le numerose e sbrigative appropriazioni che ne sono state fatte nel corso del tempo. Ne esce il quadro di un dispositivo teorico capace di oltrepassare gli steccati delle grandi “famiglie” liberale e democratico-socialista e che ci fa interrogare sulla natura del 'politico' e le grandi questioni del nostro tempo. 

Infine, mercoledì 16 marzo, dalle 17.30 alle 19, si terrà il primo appuntamento di “Le donne contano”, un percorso di educazione finanziaria in quattro tappe pensato per le donne (date successive: mercoledì 23 e 30 marzo e mercoledì 6 aprile, nei medesimi orari).  

Negli incontri a cura di Federmanager Minerva Parma con il supporto di Banca d’Italia e il contributo del Comune di Parma - Assessorato alle Pari Opportunità un esperto di Banca d’Italia fornirà alle partecipanti nozioni di educazione finanziaria su quattro temi che riguarderanno la pianificazione finanziaria, gli strumenti di pagamento elettronici, il conto corrente, l’home banking e la sicurezza informatica e la possibilità di indebitarsi con prudenza. Per informazioni e per prenotare la partecipazione agli incontri è necessario inviare una mail a: et.minerva.parma@federmanager.it 

In ottemperanza al Decreto-Legge n. 221 del 24 dicembre 2021 l’accesso a eventi e spettacoli culturali, musei e mostre sarà consentito esclusivamente al pubblico munito di Certificazione Verde da avvenuta vaccinazione o guarigione (Green Pass Rafforzato) in corso di validità. 

Inoltre, per le iniziative previste dal DL quali spettacoli, proiezioni e concerti, sarà richiesto agli utenti di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.  

Per informazioni generali su “Incontri a Palazzo”: info.cultura@comune.parma.it

Partecipano | Guerra Michele