NOTIZIE / 31.03.22 / SANITA'

Coronavirus: fine dello stato di emergenza

Oggi è l'ultimo giorno di stato di emergenza; dal primo aprile è previsto un graduale allentamento delle restrizioni. Ecco le principali novità.

Coronavirus - Aggiornamento

Ultracinquantenni
Chi ha più di cinquant’anni può recarsi al lavoro con la certificazione “base”; pertanto, decade la sospensione dal lavoro in assenza di super green pass, tranne per il personale sanitario, i lavoratori delle strutture ospedaliere e delle Rsa.

Negozi e uffici pubblici
Si entra senza green pass, solo con la mascherina chirurgica.

Bar, ristoranti e strutture ricettive
Non è più necessario il green pass per consumare all’aperto sia nei bar sia nei ristoranti, né per accedere alle strutture ricettive. Per consumare al banco o al tavolino al chiuso è sufficiente il green pass “base”.

Piscine e palestre
Occorre il cosiddetto Super green pass per accedere a piscine o palestre, fino al 30 aprile.

Stadio e impianti sportivi
In caso di eventi al chiuso, rimane l’obbligo del Super green pass e di indossare la mascherina FFP2. Per andare allo stadio, invece, basta la certificazione base. La capienza degli impianti sportivi torna al 100%.

Mezzi di trasporto
Il green pass non è più necessario sui mezzi pubblici del trasporto locale (solo la mascherina FFP2), mentre rimane obbligatorio per i mezzi a lunga percorrenza.

Cinema e concerti
Si può assistere a tutti gli spettacoli all’aperto senza green pass, mentre si accede a teatri, cinema e a tutti gli spettacoli al chiuso col Super green pass e la mascherina FFP2. È richiesta solo la mascherina chirurgica per musei, parchi archeologici, mostre, archivi, biblioteche e altri luoghi della cultura.

Scuola
Le mascherine chirurgiche vanno sempre indossate, tranne durante le attività sportive; la distanza interpersonale raccomandata è di almeno un metro. Aggiornate le modalità do gestione dei contatti con casi posistivi (leggi l'approfondimento del Ministero dell'Istruzione).

 

Leggi il Decreto legge del 24 marzo 2022.

TAG | coronavirus