Smarrimento, furto e deterioramento

Dal 2018 viene rilasciata solamente la Carta di Identità Elettronica (CIE) che ha le dimensioni di una carta di credito, contiene la foto, i dati del cittadino ed elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione.

E' dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.

Il documento permette di autenticarsi in rete per accedere ai  servizi on line delle Pubbliche Amministrazioni e abilita all’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Dal 2018 viene rilasciata solamente la Carta di Identità Elettronica (CIE) che ha le dimensioni di una carta di credito, contiene la foto, i dati del cittadino ed elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione.

E' dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.

Il documento permette di autenticarsi in rete per accedere ai  servizi on line delle Pubbliche Amministrazioni e abilita all’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Cosa è

FURTO : In caso di furto della carta d'identità, occorre presentare agli sportelli la denuncia di furto resa alle autorità competenti (Polizia, Carabinieri) e un altro documento di riconoscimento (passaporto, patente, libretto di pensione, ecc).

SMARRIMENTO: In caso di smarrimento, occorre presentare agli sportelli la denuncia di smarrimento che può essere resa, oltre che presso la Polizia e i Carabinieri, anche presso il Front Office della Polizia Locale ed esibire un altro documento di riconoscimento (passaporto, patente, libretto di pensione, ecc).  

FURTO O SMARRIMENTO ALL'ESTERO: E' accettata la denuncia fatta presso il Consolato o l'Ambasciata italiani; se la denuncia è stata fatta presso altri organi stranieri, la denuncia dovrà essere rifatta alle competenti autorità italiane (Polizia, Carabinieri)

DETERIORAMENTO: In caso di deterioramento della carta d'identità, il richiedente dovrà sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante l'avvenuto deterioramento del documento e presentare contestualmente il documento originale deteriorato.

Data inizio validità

08/02/2022, 0.00

Ultimo aggiornamento

16/03/2022, 14.01