Salta al contenuto

Collegamento ciclabile con le frazioni

In fase di approvazioni i progetti di fattibilità.

Data:

27-04-2022

Sono in fase di approvazioni i progetti di fattibilità inerenti ai collegamenti fra la città e la frazioni del Comune di Parma. Il progetto, eseguito dall’Arch. Matteo Dondè su incarico del Comune di Parma, ha come obiettivo la riqualificazione generale degli assi stradali e dei percorsi ciclabili per garantire la mobilità in condizioni di sicurezza, favorire la circolazione di pedoni e ciclisti e creare condizioni di permeabilità trasversale della strada. Il progetto inoltre tiene conto dei consigli pervenuti dai cittadini e trova risposta alle esigenze espresse durante gli incontri con i Consigli di Quartiere.  


I collegamenti ciclabili riguarderanno in particolare la Zona Sud e le frazioni di Gaione, San Ruffino, Carignano, Corcagnano, Alberi e Vigatto; la Zona sud ovest e le frazioni di Vicofertile, Baccanelli e Vigheffio; la Zona sud est e le frazioni di Mariano, Porporano, Botteghino, Malandriano e Pilastrello; la Zona nord ovest,  la frazione di Eja, la zona dei centri sportivi di strada Chiesa di Fognano e i percorsi esistenti lungo via Cremonese; la Zona est,  la frazione di San Prospero e i percorsi urbani esistenti; la Zona nord, i percorsi urbani esistenti lungo il torrente Parma e le frazioni di Baganzola, Cervara e Vicomero, ed inoltre tra i percorsi urbani esistenti e la frazione di Paradigna, il quartiere SPIP e in generale le zone industriali a nord dell’autostrada A1. 

Comunicato stampa integrale.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

27-04-2022 14:04

Questa pagina ti è stata utile?