Salta al contenuto

Contenuto

Si è svolto oggi pomeriggio alla Casa della Musica il convegno dal titolo “Il commercio in centro storico. Il punto di vista dei cittadini e quello delle imprese”, in cui sono stati illustrati i risultati di due ricerche sul commercio in centro storico, elaborate da Format Research di Roma e Università di Parma. I due studi sono stati finanziati dalla Regione Emilia-Romagna con bandi sulla Legge 41/97 e analizzano in modo approfondito il punto di vista dei cittadini e degli imprenditori sul commercio nel centro storico di Parma.

Credo che partire da un'analisi accurata dello stato di fatto, condotta da soggetti titolati come la Società Format Reseach di Roma e del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell'Università di Parma, sia un buon metodo per conoscere appieno le criticità del tessuto commerciale della città e per comprendere come, muovendosi da esse, individuare linee operative che possano risolvere almeno in parte le difficoltà che il settore attraversa in questi ultimi anni. Dalle ricerche presentate oggi e condotte nell'ambito di progetti finanziati con fondi regionali ex lege 41/97 sono emerse, infatti, in modo chiaro alcune tematiche, sottolineate sia dalle imprese che dai cittadini. Tra queste, quella della valorizzazione e riqualificazione dei luoghi al fine di migliorare l'immagine della città. Proprio su questa linea abbiamo intenzione di muoverci, come Assessorato alla Rigenerazione urbana e alle Attività Economiche e, più in generale, come Amministrazione Comunale. Condividendo le linee d'azione con le Associazioni di categoria e le Associazioni di via, vogliamo infatti promuovere una serie di iniziative che vanno da una riqualificazione fisica "leggera" dei luoghi alla loro vivacizzazione funzionale, con l'obiettivo di rigenerare parti diverse della città storica per tornare a renderla attrattiva", Assessora alle Attività Economiche e Rigenerazione Urbana Chiara Vernizzi.

Il monitoraggio delle esigenze dei cittadini rispetto alla fruizione del centro storico

Barbara Esposito di Format Research ha illustrato i risultati dello studio, finanziato col bando regionale “Ripartiamo dal Centro”. Tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023, Format Research ha realizzato per conto del Comune di Parma una ricerca sul tema dell’offerta commerciale e culturale del centro storico della città di Parma e dei principali driver di frequentazione delle aree centrali della città da parte della cittadinanza.

I risultati dell’indagine sono stati molti; tra questi il 66,8% degli intervistati dichiara di recarsi regolarmente in centro a Parma, per ragioni di svago (54,6%), per lo shopping (44,3%) e la frequentazione di locali (23,5%). I principali punti di forza dei negozi del centro rispetto ad altri canali di vendita sono il piacere di passeggiare in Centro (30,3%), l’atmosfera unica dei negozi (27,8%) e la professionalità dei negozianti (25,9%). Tra le iniziative che, secondo gli intervistati, potrebbero rendere più attrattivi i negozi del Centro Storico di Parma si evidenziano parcheggi e navette gratuiti in determinati giorni (41,9%), l’organizzazione di eventi in Centro (29,6%) e agevolazioni e sconti per i clienti dei negozi del Centro (25,1%). Gli aspetti su cui lavorare per migliorare la fruizione del Centro Storico sono legati alla difficoltà di trovare parcheggio (35,6%), al traffico (33,7%), agli scarsi livelli di sicurezza percepita (30,8%) e al degrado urbano (25,7%).

Il monitoraggio sulle aspettative degli operatori commerciali in centro storico

Finanziato dal bando regionale “Concentriamoci”, lo studio è stato realizzato dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma ed è stato illustrato dalle professoresse Beatrice Luceri e Silvia Bellini. L’obiettivo della ricerca è raccogliere insight su dinamiche e problematiche del centro storico di Parma nella prospettiva dell’offerta. Tra gli elementi strategici più importanti per supportare e valorizzare le attività in centro storico sono emersi la programmazione di eventi e manifestazioni culturali da parte del Comune, l’abbellimento delle vie, la pulizia delle strade e luoghi pubblici, la varietà di negozi presenti e la ricchezza dell’offerta.

Il convegno è proseguito, quindi, con una conversazione con le associazioni di categoria e con le testimonianze di operatori commerciali, moderata da Luca Vedrini, Delegato al Commercio del Comune di Parma.

I lavori sono stati conclusi dall’Assessora Vernizzi che ha illustrato le prospettive dell’Amministrazione Comunale per il rilancio e lo sviluppo del comparto, fondamentale anche per la vivibilità, la sicurezza e presidio del territorio e, più in generale, per il miglioramento della qualità della vita della città.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione della comunicazione istituzionale; piano di comunicazione; conferenze stampa, comunicati e note stampa; gestione di campagne di comunicazione esterna; gestione della sezione “novità” del portale istituzionale e canali social dell’Ente.

Strada della Repubblica, 1

43121 Parma

Ultimo aggiornamento: 07-11-2023, 07:11