Salta al contenuto

Contenuto

Il Sindaco, Michele Guerra, l’Assessora con delega alle attività economiche e pianificazione per il commercio, Chiara Vernizzi, il delegato al Commercio, Luca Vedrini, hanno partecipato, questa mattina, al debutto del nuovo mercato di prodotti agricoli a chilometro zero, in programma ogni martedì dalle 7.30 alle 13.30 in piazzale Barbieri, a partire proprio da oggi, martedì 10 ottobre. Al momento era presente Francesca Paini, in rappresentanza dei produttori agricoli del territorio parmense che hanno aderito al nuovo mercato.  


Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco, Michele Guerra, che ha dichiarato: “E’ una bellissima mattina, questa, in cui il mercato agricolo debutta in piazzale Barbieri. Questo conferma la straordinaria bontà della scelta di aver reso pedonale questo spazio, uno spazio pubblico e vivibile in cui le persone possono transitare tranquillamente, muovendosi tra le bancarelle. Ne risente in maniera positiva anche il tratto di via Bixio che conduce alla piazza, in linea con gli obiettivi che ci eravamo dati quando abbiamo pensato a questo tipo di pedonalizzazione. Un aspetto, questo, confermato dalla bella accoglienza del mercato”.  

L’Assessora con delega alle attività economiche e pianificazione per il commercio, Chiara Vernizzi, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti. Ringraziamo tutte le associazioni dei produttori, che per la prima volta si sono unite in questo progetto comune. Siamo felici di constatare che il mercato si presenta molto bene con diverse proposte legate al nostro territorio. Un mercato a chilometro zero che si tiene in uno spazio suggestivo e beneficio dei produttori e della piazza pedonalizzata. L’auspicio è che il mercato faccia da catalizzatore per altre attività lungo l’asse di via Bixio, in modo da potenziare la caratteristiche di questa zona dell’Oltretorrente”

Il nuovo mercato rientra nelle proposte dell’Amministrazione per valorizzare piazzale Barbieri, spazio fruibile dai pedoni, con la possibilità di ospitare iniziative di vario genere. La piazza, pedonalizzata a fine luglio, infatti, dispone di 1.124 metri di spazi a disposizione dalla collettività, un tassello importante nel percorso intrapreso dall’Amministrazione nel segno della sostenibilità ambientale e della valorizzazione dei Quartieri.  

Il mercato, avviato in via sperimentale, prevede la presenza di circa 30 banchi di produttori agricoli di tutte le associazioni e consorzi operanti nel settore dell'agricoltura.  


Piazzale Barbieri si pone come punto di aggregazione, quindi, non solo per iniziative culturali e ludico ricreative, ma anche da un punto di vista commerciale con proposte interessanti a chilometro zero che includono diverse categorie di prodotti come pane, verdura, frutta, miele, formaggi tra cui il formaggio di capra ed il formaggio vaccino, Parmigiano Reggiano, vino, cereali bio, uova, carne bovina.  

La nuova proposta commerciale andrà anche a beneficio dell’intera via Bixio con l’intento di creare una maggiore frequentazione della stessa, proprio grazie ai flussi di persone interessate al mercato.  

Tra le associazioni coinvolte: “Le Fattorie società agricola consortile”, Mercatiamo, Cia – Confederazione Italiana Agricoltori di Parma, Mercato La Corte dalla terra alla tavola, Coldiretti Parma e Confagricoltura.

PHOTO GALLERY


A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione della comunicazione istituzionale; piano di comunicazione; conferenze stampa, comunicati e note stampa; gestione di campagne di comunicazione esterna; gestione della sezione “novità” del portale istituzionale e canali social dell’Ente.

Strada della Repubblica, 1

43121 Parma

Ultimo aggiornamento: 10-10-2023, 16:10