Salta al contenuto

Contenuto

Questo pomeriggio è stato presentato il bilancio di un anno di operato del “Centro di mediazione sociale, giustizia riparativa e mediazione penale”, collocato nella Casa del Quartiere Villa Ester di via della Costituente 15, e realizzato in co - progettazione dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Parma e Dike, cooperativa sociale per la mediazione dei conflitti.

Il Centro è un luogo di incontro, confronto e ascolto, al quale i cittadini possono rivolgersi per essere sostenuti con informazioni e supporto nella gestione dei conflitti che si trovano a fronteggiare nella loro quotidianità.

Il Centro promuove inoltre azioni di sensibilizzazione con la comunità, in un’ottica d’inclusione, integrazione e prevenzione dei conflitti.

A un anno dall’apertura (novembre 2022) oggi è quindi stato fatto un bilancio di quanto è stato realizzato fino a ora dal “Centro di mediazione sociale, giustizia riparativa e mediazione penale” e sono state descritte le prospettive future del progetto per favorire la cultura del dialogo e della riparazione.

Le attività e le iniziative del sono state presentate dall’assessore alle Politiche sociali Ettore Brianti, dall’assessore ai Lavori pubblici e Legalità Francesco De Vanna, da Michela Mazza, responsabile della Struttura Operativa Fragilità del settore Sociale, e da Federica Brunelli di Dike, insieme ai mediatori locali Giorgio Bazzega, Germana Verdoliva e Maria Inglese.

Il Centro offre gratuitamente percorsi di mediazione sia in ambito penale, su segnalazione dell’Autorità Giudiziaria e lavorando in sinergia con i Servizi sociali della Giustizia, che in ambito sociale (mediazione dei conflitti lavorativi, di vicinato, nell’ambito della convivenza).

Per quanto riguarda la Mediazione penale e i percorsi di Giustizia riparativa, si tratta di interventi promossi in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e Cassa delle Ammende con l’obiettivo di creare un sistema diffuso, omogeno ed equo su tutto il territorio regionale in materia di Giustizia riparativa e Mediazione penale.

I programmi di mediazione vengono avviati, con il consenso e su base volontaristica degli interessati, e alla presenza di mediatori esperti e competenti in ambito giuridico, psicologico, sociologico ed educativo.

I mediatori ricevono su appuntamento ogni lunedì, dalle 16 alle 18, nella Casa del Quartiere Villa Ester, in via della Costituente 15.

Per qualsiasi informazione e approfondimento i mediatori del Centro sono contattabili via mail all’indirizzo centromediazioneparma@gmail.com.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione della comunicazione istituzionale; piano di comunicazione; conferenze stampa, comunicati e note stampa; gestione di campagne di comunicazione esterna; gestione della sezione “novità” del portale istituzionale e canali social dell’Ente.

Strada della Repubblica, 1

43121 Parma

Ultimo aggiornamento: 25-10-2023, 17:10