Salta al contenuto

Michele Alinovi in assemblea pubblica ha illustrato il passaggio della Pontremolese

Condiviso percorso e possibilità del tracciato e delle nuove infrastrutture con i quartieri Crocetta e Vicofertile

Data:

23-04-2022

E' stato un incontro coinvolgente e partecipato quello che si è svolto ieri sera nella sala conferenze dell'ex Circoscrizione della Crocetta dove, Michele Alinovi, Assessore alle Politiche di Pianificazione e Sviluppo del Territorio e delle Opere Pubbliche ha chiamato a raccolta i residenti del quartieri Crocetta e San Pancrazio e della frazione di Vicofertile ed illustrato, in assemblea pubblica e in maniera dettagliata, come il progetto della nuova ferrovia Pontremolese cambierà il volto delle due zone della città.

Michele Alinovi. ad inizio serata, ha anche prospettano la riqualificazione di Parco Testoni, nel quartiere Mordacci "una bella a zona verde che necessita di un intervento importante, che dovrà diventare un biglietto da visita del quartiere, ma anche fulcro di relazioni e luogo significativo per il benessere dei residenti ed anche attrattivo per tutta la città. E' necessario un intervento che ridisegni il Parco, un restyling studiato sulla base dei diversi bisogni e delle diverse età che gravitano su questo luogo. Verso il parco e verso il quartiere abbiamo raccolto una serie di significative segnalazioni da parte dei cittadini residenti: hanno espresso richieste puntuali e circostanziate. Il Mordacci è un quartiere che si appresta a salutare un pezzo della sua storia: il treno che lo attraversa, ma anche ad accogliere un Parco sarà inevitabilmente più bello, più vissuto, ma anche più amato nella storia che scriverà in futuro".

L'Assessore ha consegnato simbolicamente, come impegno concreto,  a Don Nando Bonati, parroco della Chiesa del Buon Pastore e figura di riferimento di tutti gli abitanti della Crocetta, la delibera di Consiglio Comunale che assegna al progetto di riqualificazione del quartiere (oltre al parco saranno promossi interventi di messa in sicurezza e di asfaltatura delle strade)  700.000 euro nel Bilancio di Previsione 2023.

L'assemblea ha poi illustrato nel dettaglio l'impatto della nuova infrastruttura ferroviaria che verrà inaugurata nel 2028.


Leggi tutta la notizia

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23-04-2022 15:04

Questa pagina ti è stata utile?