Salta al contenuto

Contenuto

A ventinove anni del duplice assassinio di Mogadiscio, Parma ricorda Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Parma (Assessorato Cultura e Turismo Assessorato Servizi Educativi e Biblioteche) in collaborazione con Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi, Articolo21, Ordine dei Giornalisti dell'Emilia Romagna e con la partecipazione dei dirigenti, dei docenti e degli studenti Liceo d’arte Toschi, del Liceo G.D. Romagnosi, del Liceo Scientifico G. Marconi e del Liceo Sportivo Musicale A. Bertolucci.

Il 20 marzo del 1994 Ilaria Alpi, che non aveva ancora compiuto 33 anni, stava lavorando a Mogadiscio inviata per il TG3 insieme al cineoperatore Miran Hrovatin. Con lui, quel giorno, è stata assassinata, per ragioni mai chiarite. I genitori di Ilaria, originari di Parma, Giorgio e Luciana Alpi, hanno speso tutta la vita, da quel momento, per ricostruire la verità e ottenere giustizia.

Dopo 29 anni dal duplice assassinio, il Comune di Parma - Assessorato Cultura e Turismo, Assessorato Servizi Educativi e Biblioteche – in collaborazione con Articolo21 e Ordine dei Giornalisti dell'Emilia Romagna, dedicherà la mattina all’iniziativa “Parma per Ilaria e Miran”, un autorevole e partecipato appuntamento che vuole continuare a tenere vivo sia il ricordo di questa vicenda italiana sia la richiesta di verità e giustizia per queste morti, concretizzando anche un passaggio di testimone con le nuove generazioni perché non venga dimenticata.

Il tributo, diviso in due momenti, sarà aperto alle 9,30 alla Biblioteca Alpi (dedicata proprio 14 anni fa alla giornalista di origini parmigiane) dal Vicesindaco e Assessore alla Cultura Lorenzo Lavagetto e dall'Assessora ai Servizi Educativi con delega alle Biblioteche Caterina Bonetti, con l’inaugurazione di una panchina illustrata realizzate dagli studenti della 4° Arti figurative del Liceo Artistico Toschi coordinati da Vania Sghia e Michele Gennari. La panchina che diventerà un’installazione a tangibile ed evidente ricordo di Ilaria Miran sarà posta nel chiostro del banano della Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi ed inaugurata alla presenza dei giovani artisti, ma anche del Direttore di Gazzetta di Parma Claudio Rinaldi, dei famigliari parmigiani di Ilaria, di Giuseppe Giulietti, fondatore di Articolo 21 e da sempre al fianco della famiglia Alpi, Mariangela Gritta Grainer, presidentessa dell'Associazione Noinonarchiviamo  e di Francesco Cavalli ideatore dello storico premio Ilaria Alpi.

A seguire, dalle 10.30 a Palazzo del Governatore, si terrà l'incontro Ilaria Alpi e il Giornalismo d’inchiesta accreditato come corso di aggiornamento per i giornalisti (sarà presente il presidente dell'Ordine dell'Emilia Romagna, Silvestro Ramunno). Numerosi ed importanti saranno i contributi che verranno coordinati dalla giornalista Mara Pedrabissi: dall'inviata Rai Lucia Goracci, a Loris Mazzetti, storico collaboratore di Enzo Biagi, al presidente della Federazione Nazionale della Stampa Vittorio Di Trapani, a Mariangela Gritta Grainer. L’intervento conclusivo dell’iniziativa sarà di Giuseppe Giulietti.

All’appuntamento, che è aperto anche alla cittadinanza, parteciperà anche Pier Paolo Eramo Dirigente del Liceo G.D. Romagnosi insieme alla redazione dello storico giornale scolastico Eureka voce degli studenti del liceo classico. Sarà presente anche la redazione studentesca del Lab Magazine del Liceo Bertolucci accompagnati dalla docente Maria Borelli e classi del Liceo Marconi che realizzeranno un pod cast per Radio Marconi.

Di seguito il programma di lunedì 20 marzo.
La stampa è invitata.

20 marzo 2023

PARMA PER ILARIA e MIRAN

Ventinove anni dopo. Parma ricorda Ilaria Alpi e Miran Hrovatin.

Ore 9,30
Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi - Chiostro del Banano
Per Leggere con Ilaria e Miran
Inaugurazione della panchina a loro dedicata
Progetto decorativo a cura degli studenti della 4A AF del Liceo Artistico Paolo Toschi
Partecipano:
- Vicesindaco Lorenzo Lavagetto
- Assessora Caterina Bonetti
- Direttore della Gazzetta di Parma Claudio Rinaldi
- Familiari di Ilaria Alpi Umberto Alpi e Maria Ginevra Giovanardi
- Giornalisti Mariangela Gritta Grainer, Giuseppe Giulietti, Francesco Cavalli
- Il Dirigente Roberto Pettenati, i docenti Vania Sghia e Michele Gennari del Liceo artistico Toschi
- La Dirigente scolastica Lorenza Pellegrini.

Ore 10,30 – 12,30

Palazzo del Governatore - Ilaria Alpi e il Giornalismo d’inchiesta.
Incontro e corso di aggiornamento professionale per giornalisti
Intervengono:
- Giuseppe Giulietti, Mariangela Gritta Grainer,
- Lucia Goracci, Loris Mazzetti.

Introducono:
- Matteo Naccari (Associazione Stampa Emilia Romagna);
- Silvestro Ramunno (Ordine dei Giornalisti Emilia Romagna).
Modera la giornalista Mara Pedrabissi.

L'incontro è aperto alla cittadinanza e alle classi delle scuole Secondarie Superiori.

Martedì 21 marzo dalle ore 10,30 alle 12,30, Ilaria Alpi sarà ricordata a Fidenza: Direzione Didattica Ilaria Alpi Fidenza - cortile scuola primaria De Amicis con l’inaugurazione di una maxi opera realizzata da Alessandra Chicarella che vedrà i saluti inaugurali di Umberto Alpi, Mariangela Gritta Grainer, Carmen Motta, Lorenza Pellegrini, Autorità di Fidenza e Parma, alunni e insegnanti genitori.

Organizzazione Comune di Parma, Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi in collaborazione con Articolo21, Ordine dei Giornalisti dell'Emilia Romagna.

A cura di

Ultimo aggiornamento: 06-04-2023, 10:04