Salta al contenuto

Contenuto

Docu-serie “Storie dell’Oltretorrente” parte seconda. Prosegue la narrazione dell’Oltretorrente da un’idea condivisa da Andrea Paini con l’indimenticato Corrado Marvasi, e dalla volontà delle associazioni promotrici, di imprimere in video le caratteristiche e le piccole grandi storie che contraddistinguono l’Oltretorrente, quartiere nei cuori di molte persone e simbolo di parmigianità.

La nuova avventura dell’Oltretorrente sarà in prima visione al Cinema Astra lunedì 27 novembre.

Sono previsti due spettacoli: alle 18.30 e alle 21. L’ingresso è gratuito, la prenotazione è obbligatoria entro il 19 novembre alla mail comitatostorieoltretorrente@gmail.com I posti rimasti liberi saranno a libero accesso la sera stessa della proiezione.

La prima serie delle Storie dell’Oltretorrente ottenne un notevole successo, con tutto esaurito e più di 800 spettatori alle due proiezioni di settembre. La nuova serie propone altri 6 episodi per una durata complessiva di 90 minuti, con i seguenti titoli: Picelli, Padre Lino, Toscanini; Barricate; L’Annunziata; Osterie e parmigianità; Un quartiere multiculturale; Il primo bacio.

“Raccontare cosa significa l’Oltretorrente, realizzare un’operazione di scavo nelle sue storie generose, ma anche dolorose e resistenti di questo quartiere speciale è custodire la memoria, di questa Parma e di tutta la citta”. Ha commentato il Vice Sindaco Lorenzo Lavagetto.

Le associazioni promotrici, come nel primo documentario, sono circolo Aquila Longhi, Corale Verdi, Famija Pramzana, Gruppo Oltretorrente Baseball e Softball e circolo Toscanini “Si è formato un vero e proprio comitato che ha proposto temi e personaggi del quartiere e che ha lavorato insieme per configurare un racconto veritierio quanto interessante” ha sottolineato Andrea Paini.

La realizzazione dell’opera è ancora stata affidata a Francesco Dradi, scrittore e regista, coadiuvato dal giornalista Antonio Cavaciuti per raccontare con stile documentaristico le peculiarità del quartiere “de d’la da l’acua”, traendo ispirazione dal libro “Guida di viaggio all’Oltretorrente”. Dradi di volta in volta si fa accompagnare da narratrici e narratori (Caterina Poldi, Lucio Rossi, Said Chabbi) e intervista alcuni esperti tra i quali gli storici Giancarlo Gonizzi, William Gambetta e l’operatrice museale Eleonora Benassi. Assieme a loro tante altre persone sono protagoniste e sveleranno angoli nascosti del quartiere, portando in luce aspetti noti e meno noti, ma comunque ricchi di fascino. La produzione esecutiva è della cooperativa Chiara comunicazione. 

L’opera video si avvale del patrocinio e del contributo del Comune di Parma e della Regione Emilia-Romagna. La Provincia di Parma ha concesso il patrocinio.

L’iniziativa è sostenuta da numerosi sponsor e da un crowdfunding. I main sponsor sono Fondazione Monte Parma, Ciemme, La Giovane e Consultinvest.


“Questa è un’avventura di cui sono orgoglioso e che include i racconti, i ricordi e la testimonianza di oltre settanta persone che hanno vissuto e vivono questo quartiere: sarebbe stato incompleto non partire dall’atmosfera delle vecchie botteghe per arrivare ai negozi dei nuovi parmigiani. Si potrebbero realizzare altre cento puntate sull’Oltretorrente di una volta ma questo quartiere sta scrivendo anche la storia contemporanea della città”. Ha sottolineato Francesco Dradi.  

Altri sostenitori sono: Cad Dogana Logica Spa, Multiservice, New House, Nuova Pulichimica, APA Antincendi, AMC Tipografia , Badia Silvano, B Steel, Bolzoni Corrado, Carrozzeria Reggiani, Donati Gomme – Taurus, Faps, Faroldi srl, Ferrari Mauro & C., Gazza Anselmo forniture industriali, Il Parmense Trasporti, Lanzi Traslochi, Siderparma, Tecnofer, Koppel, INC Hotels, Pizzeria Totò e Peppino, Acierre Servizi Ambientali, Ristorante Romani, Tre Colli, Piazza Carrelli Elevatori, Trattoria Scarica, Metal Parma, Piscine Squarcia.

L’intera docu-serie di 13 puntate delle Storie dell’Oltretorrente sarà disponibile su chiavetta usb (adatta per computer, smart-tv e altri device) al costo di 15 €. Chi fosse interessato può già prenotarla, scrivendo a comitatostorieoltretorrente@gmail.com.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Comunicazione esterna, promozione di eventi istituzionali; iniziative per promuovere azioni di marketing del territorio; relazioni internazionali e gemellaggi, Cooperazione internazionale; Cerimoniale e Relazioni Esterne; Segreterie Sindaco e Assessori.

Strada della Repubblica, 1

43121 Parma

Ultimo aggiornamento: 27-11-2023, 10:11