NOTIZIE / 24.03.20 / WELFARE

Poste, le pensioni dal 26 marzo

Poste Italiane e contrasto al Coronavirus: oltre 7000 Postemat per evitare gli sportelli e un nuovo calendario delle convocazioni per le pensioni. L'assegno di aprile verrà pagato dal 26 al 31 marzo.

poste-4 w.jpg

Con l'obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Covid-19, le pensioni del mese di aprile per i pensionati titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.


Gli utenti in possesso di una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay Evolution, potranno prelevare in contanti da oltre 7000 Postamat, in modo da evitare di recarsi allo sportello.

Per tutti coloro che non possono evitare il ritiro della pensione in contanti in Ufficio Postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi: giovedì 26 marzo dalla A alla B; venerdì 27 marzo dalla C alla D; sabato 28 marzo (mattina) dalla E alla K; lunedì 30 marzo dalla L alla O; martedì 31 marzo dalla P alla R; mercoledì 1 aprile dalla S alla Z.

Anche per i mesi successivi di maggio e giugno, come da ordinanza, i pagamenti saranno anticipati: dal 27 al 30 aprile per la mensilità di maggio, dal 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno, https://www.poste.it/pagamento-pensioni.html

Nell’attuale emergenza sanitaria, le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane

In questa fase, ciascuno è pertanto invitato ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

La lista degli Uffici Postali abilitati al pagamento delle pensioni e le relative informazioni sulle giornate di apertura sono disponibili anche sul sito aziendale www.poste.it e al numero verde 800003322.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014