Imposta Comunale sulla Pubblicità (ICP)

Di cosa si tratta?

L'Imposta Comunale sulla Pubblicità (I.C.P.), permanente o temporanea, è dovuta da chiunque intenda effettuare pubblicità attraverso la diffusione di messaggi pubblicitari mediante forme di comunicazione visive od acustiche in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile, tramite:
- insegne, cartelli, locandine, targhe, stendardi, ecc. (D.Lgs. 507/93. art. 12);
- pubblicità effettuata con veicoli (D.Lgs. 507/93, art. 13);
- pubblicità effettuata con pannelli luminosi e proiezioni (D.Lgs. 507/93, art. 14);
- pubblicità varia (D.Lgs. 507/93, art, 15):
- con striscioni che attraversano strade o piazze;
- con palloni frenati;
- mediante distribuzione, anche con veicoli, di manifestini o altro materiale;
- mediante persona circolanti con cartelli o altri mezzi pubblicitari;
- mediante apparecchi amplificatori (pubblicità fonica);
- da aeromobili, mediante lancio di manifestini, scritte e disegni fumogeni.

L'installazione di insegne di esercizio e la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade o in vista di esse è soggetta ad autorizzazione dell'Ente proprietario delle strade nei casi previsti dalla normativa vigente.

Struttura responsabile

Struttura: S.O. TRIBUTI ED ENTRATE
Referente: REVERBERI ESTER

Data inizio validità : 03/05/2019
Ultimo aggiornamento : 04/05/2019
Riferimenti normativi
  1. Decreto legislativo 15 novembre 1993, n. 507 "Revisione ed armonizzazione dell'imposta comunale sulla pubblicita' e del diritto sulle pubbliche affissioni, della tassa per l 'occupazione di spazi ed aree pubbliche dei comuni e delle province nonche' della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani a norma dell'art. 4 della legge 23 ottobre 1992, n. 421, concernente il riordino della finanza territoriale"
  2. Delibera di Consiglio Comunale 17 dicembre 2001, n. 372/8 "Regolamento comunale per l'applicazione dell'imposta"
  3. Delibere di Consiglio Comunale 17 dicembre 2001, n. 370/9 e 27 luglio 2005, n. 151/44
  4. Legge 27 luglio 2000, n. 212 "Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente"
  5. Tariffe dell'imposta sulla pubblicità
  6. Legge 28 dicembre 2001, n. 448 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2002)"
  7. Legge 27 febbraio 2002, n. 16 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 dicembre 2001, n. 452, recante disposizioni urgenti in tema di accise, di gasolio per autotrazione, di smaltimento di oli usati, di giochi e scommesse, nonche' sui rimborsi IVA"
  8. Legge 24 aprile 2002, n. 75 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 febbraio 2002, n. 13, recante disposizioni urgenti per assicurare la funzionalità degli enti locali"
Numero Unico 0521 40521
santilario 2020.jpg
Logoonline
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014