Vidimazione del registro delle associazioni di volontariato

Di cosa si tratta?

PRODOTTO

Vidimazione registro associazioni di volontariato

 

Secondo quanto disposto dal D.M. 14.2.1992 così come modificato dal D.M. 16.11.1992, le organizzazioni di volontariato debbono tenere il registro degli aderenti che prestano attività di volontariato. Il registro, prima di essere posto in uso, deve essere numerato progressivamente in ogni pagina e timbrato in ogni foglio da un notaio, o da un segretario comunale, o da altro pubblico ufficiale abilitato a tali adempimenti. L’autorità che ha provveduto alla vidimazione deve altresì dichiarare, nell’ultima pagina del registro, il numero di fogli che lo compongono.

Struttura responsabile

Struttura: SETTORE CONSULENZA GIURIDICO AMMMINISTRATIVA E SEGRETERIA GENERALE
Referente: CALCAGNO ELENA SILVIA

Data inizio validità : 07/08/2015
Ultimo aggiornamento : 29/05/2019
Riferimenti normativi
  1. D.M. 14.2.1992 così come modificato dal D.M. 16.11.1992 n. 2016, art. 3
Numero Unico 0521 40521
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
Logoonline
guida-regionale.png
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014